giovedì 27 ottobre 2016

Prima categoria abruzzese, 6a giornata girone C

La capolista Sant'Anna rafforza il suo primato vincendo in casa contro il Manoppello, anche se la classifica è molto corta e non riesce a fare il vuoto. Sorprende il Cepagatti, che si conferma squadra molto altalenante, riuscendo questa volta a bloccare in casa il Cugnoli. Buon punto per il Giuliano Teatino contro un avversario ostico, mentre il Canosa conferma di attraversare un buon periodo di forma vincendo a Scafa. Popoli corsaro a Bussi.
La partita della giornata dovrebbe essere quella di Pratola, mentre a Canosa i padroni di casa potrebbero allungare in classifica. La capolista non dovrebbe avere molti problemi a far punti a Villa Santangelo mentre il Giuliano Teatino è atteso nella difficile trasferta di Manoppello. Occasione alla portata per risalire inc lassifica per l'ASD San Martino, che deve affrontare il match con il massimo impegno dopo 3 sconfitte consecutive ed una marea di gol subiti.

Orsogna 1965 - ASD San Martino: 4 a 0 e terza sconfitta consecutiva




 Terza sconfitta consecutiva per i martinesi che confermano di pagare il salto di categoria, oltre ad attraversare un brutto periodo di forma e risultati. La partita con l'Orsogna, seppure in trasferta, sembrava potesse dare spazio ad un risultato positivo per l'ASD San Martino dopo le ultime due scoppole subite, ma non è stato così. Fuori casa facciamo ancora troppa fatica ed anche in casa a risultati buoni alterniamo veri e propri rovesci, anche con formazioni alla nostra portata. Speriamo si tratti solo dell'emozione e della poca esperienza nella categoria, anche perchè nulla è ancora perduto. Il campionato è molto lungo e nonostante gli 0 punti nelle ultime tre gare siamo appena entrati nella zona play out...con qualche buon risultato si può quindi risalire facilmente. Il problema principale sembra essere la difesa, forse mal coperta anche dal centrocampo: il reparto arretrato ha infatti subito ben 17 gol in 6 partite, quasi la media di 3 gol a partita, classificandosi secondo in questa graduatoria tutt'altro che positiva. Siamo in attesa di un breve riassunto della partita. Importantissima diventa la prossima gara in casa contro la Za Mariola, squadra che come dice la classifica stessa, è ampiamente alla nostra portata.

lunedì 17 ottobre 2016

Prima categoria abruzzese, 5a giornata girone C

Turno che vede crollare il fattore campo, con la sconfitte in casa subita proprio dai martinesi e dal Cepagatti, battuto in casa dall'Alanno. A questi si aggiunge il Moro Paganica che vince a Manoppello.
Il Canosa stravince contro il Valle Aterno, che pure la scorsa settimana aveva asfaltato l'ASD San Martino. Il Cugnoli resiste in testa vincendo facile contro il Giuliano Teatino. Bel pareggio dell'Orsogna a Popoli mentre il Villa Santangelo distrugge tennisticamente il Za Mariola. Pareggio ed equilibrio nel big match di giornata, dove Virtus Pratola e Sant'Anna Chieti impattano.

 Il Cugnoli sembra avere un turno alla sua portata, così come lo Scafa in casa contro il Canosa. Il Pratola dovrà impegnarsi per i tre punti a Giuliano Teatino mentre il Sant'Anna non avrà una partita facile contro il Manoppello. Derby stagionale per i martinesi, che devono far visita ad un Orsogna dietro in classifica ma che ormai li tallona: per l'ASD San Martino è importantissimo ora fare punti per non essere risucchiati nella parte bassa della classifica.
 

ASD San Martino - Scafa. 1 a 4 e seconda sconfitta consecutiva


Poteva essere l'occasione per puntare alle posizioni di vertice ed invece i martinesi hanno subito la seconda sconfitta casalinga (sempre ad opera di squadre pescaresi) e la seconda sconfitta consecutiva. In questo caso il risultato può essere attribuito anche al livello dell'avversario, quello Scafa che è ora ai vertici del campionato. A colpire però negativamente in questa stagione d'esordio in prima categoria  non è tanto l'attacco che pur va a segno con regolarità, ma è la difesa dell'ASD San Martino, forse anche mal coperta dal centrocampo, che spesso subisce brutti rovesci ed ora è la seconda peggiore di tutto il girone. Dal punto di vista delle buone notizie, il girone appare piuttosto equilibrato e con una vittoria si può cambiare velocemente situazione di classifica ed ambizioni. Nelle prossime ore inseriremo un breve commento, il tabellino dei martinesi ed i marcatori.

lunedì 10 ottobre 2016

Prima categoria abruzzese, quarta giornata girone C

Se il San Martino era atteso da una partita in trasferta ostica e terminata alla fine con una sconfitta, molti sono stati invece le vittorie fuori dalle mura amiche. Nella parte bassa della classifica, bella vittoria del Canosa ad Alanno e del Cepagatti a Giuliano Tetino. Il Pratola Peligna sbanca Paganica e inizia la rincorsa al primo posto. L'Orsogna finalmente inizia ad ingranare e vince di misura la partita di casa, mentre il Cugnoli si conferma vera mina vagante del girone, riuscendo ad uscire imbattuta dal campo del Sant'Anna Chieti. Lo Scafa vince il derby con il Popoli.
A Canosa il Valle Aterno proverà a continuare la sua striscia positiva, mentre a Cepagatti i padroni di casa potrebbero mettere facilmente in cascina i tre punti contro un Alanno attualmente fuori forma. Il Cugnoli non dovrebbe faticare conil Giuliano teatino, mentre molto più equilibrate dovrebbero essere le partite di Manoppello e Popoli. I martinesi devono riprendersi dalla brutta sconfitta ma ospiteranno uno Scafa lanciatissimo e quindi temibile. Partita della domenica quella di Pratola, dove la Virtus proverà a battere il Sant'Anna Chieti per raggiungere il primo posto.

Valle Aterno Fossa - ASD San Martino: 3 a 0 e amaro esordio aquilano

Brutto esordio in terra aquilana per l'ASD San Martino. La squadra di casa impartisce ai martinesi una dura sconfitta con una tripletta che non da nessuna occasione di recupero agli ospiti. I gol del Valle Aterno Fossa sono stati segnati da Cusella (doppietta) e da Cappucci. Risultato viziato da uno sbadato intervento dell'estremo difensore martinese, al quale tuttavia si può perdonare un errore in virtù delle sue sempre superlative prestazioni. Questo l'11 sceso in campo:

DI PRINZIO
GREMI(Predescu)-CARIDEO-FERRARA-GIANDOMENICO
DI FEDERICO (Adorante)-SULA-D'ONOFRIO
FUSARO'-SERAFINI-LAANANI (Di Sciascio)

lunedì 3 ottobre 2016

Tornano le interviste ai calciatori martinesi!


Il campionato è ormai inziato ed è giunto il momento di conoscere i nuovi volti tra i calciatori che indossano la mitica maglia giallo rossa dell'ASD San Martino. Ecco l'elenco di chi merita l'intervista (ovvero di chi non è stato intervistato nelle stagioni precedenti) e attendo l'email di ognuno per inviare le domande.Saranno intervistati per iniziare i primi che inviano il contatto e chi ha già esordito in stagione:

* Matteo Caramanico, 
*Giovanni Ferrara, 
*Stefano Odorisio, 
*Davide Adorante, 
*Lorenzo Cotellessa, 
*Daniele Carideo, 
*Davide Di Federico, c
*Giulio Diodato,  
* Enrico Giandomenico
* Gremi
*Laanani Faysal, 
*Luca Di Sciascio, 
*Francesco Serafini,
*Giuseppe Colasante, 
* Dino Di Crescenzo,
*Predescu Denis Iulian, 
*Alessandro Colagreco, 
*Brajdi Daja

Mandate il vostro indirizzo e-mail a  pantalone.marco@libero.it  o contattatemi su facebook all'indirizzo dell'associazione Corporazione Sancti Martini (Sancti Martini). A breve inizieranno anche le presentazioni delle cittadine di provenienza dei nostri avversari, mentre entro fine anno inizieremo a sentire anche gli allenatori e capitani delle nostre cogironiste. 

Attendo gli indirizzi per inviarvi le domande...non fate i timidoni :-)...se non vi fate conoscere, non tifiamo al massimo :-)!!!!!!

Prima categoria abruzzese, terza giornata girone C

La terza giornata di campionato vede l'ASD San Martino issarsi solitario al terzo posto, dietro solo al Sant'Anna a punteggio pieno e a Cugnoli e Popoli, seconde a parimerito. Le avversarie martinesi dei primi due turni pareggiano, così come il Popoli che viene stoppato dentro casa dall'Aterno Fossa. Il Pratola asfalta il Za Mariola con un 6 a 0 tennistico, mentre molto accese sono Manoppello - Orsogna (che vede prevalere i pescaresi) e Villa Santangelo-Scafa (pirotecnico 3 a 3)

Il prossimo turno vedrà i martinesi impegnati per la prima volta assoluta del calcio locale in provincia dell'Aquila, in casa del Valle Aterno Fossa. L'Alanno ultimo ospita il Canosa in casa mentre il Giuliano Teatino cerca i tre punti tra le mura amiche contro il Cepagatti. Big match della giornata però è a Chieti, dove il Sant'Anna capolista incontra l'inseguitrice Cugnoli. Popoli contro Scafa promette di essere un bel derby mentre l'Orsogna ospita l'indecifrabile Villa Santangelo.


ASD San Martino - Alanno: 3 a 1 e prima vittoria "interprovinciale"


 L'ASD San Martino ci prende gusto e dopo la prima vittoria stagionale in assoluto (e fuori casa) arriva anche la prima vittoria casalinga, con un bel 3 ad 1 contro l'Alanno. Una della particolarità del girone C di Prima Categoria quest'anno è proprio quella di essere quasi un girone regionale, all'interno del quale si incontrano squadre di ben tre provincie abruzzesi (Chieti, Pescara e l'Aquila). Dopo la sconfitta patita all'esordio contro i pescaresi del Cepagatti arriva così la prima vittoria contro una squadra della provincia di Pescara, quell'Alanno che per il momento fatica a carburare, nonostante la giovane età della compagine (26 anni) ed un discreto attacco. I martinesi dal canto loro questa volta restano ben concentrati per tutto il march ed i risultati si vedono: passano pochi minuti e Serafini sblocca il risultato, permettendo ai padroni di casa di arrivare al riposo in tranquillità. Nella ripresa la gara si accende, prima con il 2 a 0 ad opera di Ferrara e poi con gli ospiti che accorgiano le distanze con Caruso. L'Alanno non molla e prova a raggiungere il pareggio ma l'assalto finale viene spento dal terzo gol martinese, realizzato da Carideo. Questa la squadra martinese scesa in campo:

DI PRINZIO
GREMI-CARIDEO-FERRARA-PALOMBARO
SULA(Antognetti)-DI SCIASCIO- (Odorisio S.)- D'ONOFRIO
FUSARO'-SERAFINI-LAANANI (Giandomenico)