mercoledì 29 aprile 2015

A tu per tu: scopriamo i nostri avversari e cosa sanno di noi (7). Gessopalena


Gessopalena è un comune di 1454 abitanti, con un territorio di oltre 30 kmq. E' parte della comunità montana Aventino - Medio Sangro. Il territorio comunale è caratterizzato da aspri rilievi collinari alle pendici del massiccio della Majella. Nei pressi dell'abitato scorrono diversi corsi d'acqua, tra i quali vanno ricordati il fiume Aventino. Gessopalena possiede parte del Lago Sant'Angelo, anche detto di Casoli. Nelle campagne che circondano l'abitato emerge un affioramento calcareo chiamato La Morgia, che raggiunge gli 827 m s.l.m., dove è possibile ammirare un'importante scultura dell'artista greco Costas Varotsos. L'altimetria del territorio di Gessopalena varia dai 237 m s.l.m., in contrada Castellana, agli 853 m s.l.m.,   raggiunti a Monte San Giuliano. Il centro cittadino è situato a 654 m s.l.m. La parte più antica di Gessopalena, di origine altomedievale, si erge su uno sperone gessoso
che domina la valle dell'Aventino. A partire dal XIX secolo il borgo è stato progressivamente abbandonato, ed ha cominciato a prendere forma il nuovo centro abitato,  disposto ad anfiteatro. Gessopalena era abitata già in periodo italico e i primi riferimenti  altomedioevali risalgono al X secolo. Il nome deriva dalla presenza di numerose cave di gesso. Gessopalena è medaglia d'oro al merito civile della Seconda Guerra Mondiale perchè i suoi cittadini costituirono spontaneamente gruppi di partigiani contribuendo alla guerra di Liberazione.Per questo subirono feroci rappresaglie con numerose vittime. Nativo di Gessopalena è il famoso partigiano Domenico Troilo,
comandante della Brigata Majella.

Ed ecco l'ultima intervista della stagione regolare. Questa settimana conosciamo meglio gli amici di Gessopalena, in un colloquio davvero divertente ma con piccole grandi perle di saggezza.

INTERVISTA  (Come al solito miei interventi tra parentesi in maiuscolo)
1)Nome, cognome e ruolo nella società
   Flavio Tiberini allenatore
2)I punti forti della sua squadra
Bhe , parlare di punti forti ad una giornata dal termine penultimi in classifica per di più ad un passo dalla retrocessione diretta è davvero difficile.
3)E’ mai stato a san martino sulla marrucina? (nb: la squadra gioca solitamente a Casacanditella ..quindi il campo da gioco non vale) 
Si sono stato a San Martino a mangiare in uno dei ristoranti piu belli d'abruzzo a mio parere. (LA VINERIA DI SALNITRO)
4)Quest’anno la sua squadra punta ad arrivare…?
Quest'anno per come sono andate e vanno le cose sarebbe gia un miracolo disputare il playout.
 5)Ha mai sentito parlare di San Martino e se si, di cosa? (massimo tre)
Di san martino conosco la vineria di salnitro e il nostro prete don Beniamino :-) e la squadra di calcio ovvviamenmte
 6)San Martino sulla Marrucina è un comune o una contrada di Guardiagrele? (non guardi su internet!)
Comune
 7)Con che modulo gioca preferibilmente la sua squadra?
Io preferisco un 4-3.1-2 ma  quest'anno gioco col 442 classico
8)Lo scorso anno come si è qualificata la sua squadra?
Lo scorso anno siamo arrivati 10° con un grande girone di ritorno
9)La sua cittadina si è mai confrontata in passato con una squadra martinese? Com’è finita?
Non ricordo scontri precedenti ma sono davvero giovane ,pur facendo l allenatore per ricordarmi con certezza
 10)La scorsa stagione quali sono stati i punti di forza della sua squadra?
La scorsa stagione il punto di forza è stata la voglia di salvarsi e la scelta azzardata di togliere il nostro ex portiere Mauro De Gregorio dai pali e schierarlo in attacco mettendo Mario Manzi un centrocampista al suo posto. senza nulla togliere agli altri calciatori validi che c'erano. Tutto questo nel girone di ritorno con un ex portiere che fece 8 gol (APPERO?!)
 11) Se nelle stagioni precedenti ha già giocato o visto giocare il San Martino, ricorda qualche giocatore, dirigente, tifoso in particolare? (basterebbe anche anno, ruolo e descrizione fisica)
Ricordo di aver giocato contro il vostro allenatore ma non ricordo quando.
12)Avete cambiato molto la vostra squadra a livello di organico dalla scorsa stagione?
Abbiamo cambiato abbastanza. Abbiamo perso alcuni validi giocatori locali come de gregorio turchi innaurato e la classe di Giancarlo Spinelli e sono arrivati Caniglia Claudicante Pietropaolo e Maesa.  ci tengo a dire che secondo me l'altletico gipsy ha il difensore piu forte della categoria che è Andrea Nasuti, purtroppo per noi quasi sempre infortunato e il giocatore piu elegante cioè l'intramontabile Adorante.
13)Tre vostri giocatori a cui i martinesi devono stare attenti e perché.
Per la nostra condizione psicofisica direi che i martinesi possono stare tranquilli ma se devo fare 3 nomi faccio quelli di Angelo Adorante, Angelo Pietropaolo  e Seba Scutti (ATTENZIONE: TROPPO REMISSIVO::PRETATTICA!!!!!! :-)
14) Ha sentito già parlare di qualche giocatore, l’allenatore o membro del direttivo dell’attuale asd san martino? Chi e perché? (max 3)
Il vostro portiere che ha giocato a torricella e il vostro mister come gia detto.
15) La sua cittadina è famosa per…?(max 3)
Per il paese vecchio e le feste ad alto tasso alcoolico :-) (E NON CONOSCE IL FAMOSO VINO MARTINESE? :-)
 16) Chi vincerà il girone F secondo lei?
bhe direi caldari ma a mio parere la squadra piu forte è sant'anna. (IO DIREI...THE GAME IS OVER WHEN THE GAME IS OVER :-)
 17) Teme qualche giocatore martinese in particolare, reparto, aspetto tattico, tifo, ecc?
Noi siamo penultimi voi secondi direi che temo tutti
18) Sapeva che a San Martino ci sono buoni ristoranti e tanti b&b e case vacanza?
Sceglierebbe la cittadina per un pranzo, una cena o un week end da trascorrervi?
Come detto prima la vineria di salnitro è di un'altra categoria
19) Mi sa indicare i tre migliori calciatori del girone F a suo avviso ed il miglior portiere? 
Mi ha impressionanto tantissimo un attaccante del sant'anna di cui mi sfugge il nome: rapidissimo. poi Di Falco del palena e il centrocampista centrale del torrevecchia che ci ha castigato due volte su punizione, per il portiere io mi terrei stretto il nostro Pasquarelli ma quest'anno per lui è stata un'annata sfortunatissima quindi voto d'Arcangelo del villa santa maria.
20) il miglior allenatore del girone F o almeno il più esperto secondo lei è…?
Mi piace il vostro allenatore anche perchè all'andata fu molto sportivo nell'ammettere che il risultato di 1-5 fu molto pesante. e poi stimo De Liberato del Montenero. non è facile allenare in questi paesini come i nostri dove ci si allena in 5-6.
21)  Il parroco di Gessopalena è il martinese Don Beniamino Di Renzo. Secondo lei per quale delle nostre due squadre tiferà e che risultato vorrebbe?
Credo che tifera san martino ma da buon prete non l'ammetterà mai hahahaha
22) Il suo pronostico per la partita? (risultato esatto)
Dico 3-1 per voi (SGRATTTT SGRATTT)
23) Un saluto o una frase per la squadra martinese prima della partita
Prima di salutare vorrei augurarmi che tutte le partite siano disputate con correttezza. ci sono gia arrivate voci di accordi su partite che interessano in particolare la salvezza. detto questo auguro al san martino di concludere al meglio il campionato. credo sia difficile che il caldari perda ma se doveste disputare i play off auguro a voi con tutto il cuore di vincerli. (SE ANDIAMO IN PRIMA LE OFFRO UN APERITIVO ALLA VINERIA DI SALNITRO :-)


Sono già state pubblicate su questo sito le interviste gentilmente concesse da Real Caldari, Canosa Sannita, Palena, Torricella Peligna, Montenerodomo e Villa Santa Maria. Il Pretoro più volte contattato non ha risposto all'invito mentre la Giovanile Chieti ha rifiutato l'intervista. Real Francavilla e Sant'Anna non hanno mai risposto. Puoi trovare le interviste sfogliando l'archivio a destra.

martedì 28 aprile 2015

Risultati 25a giornata, Seconda Categoria Teatina, girone F

Atletico Gipsy - Real Calcio 1 a 1
Canosa - Palena 0 a 1
Colledimezzo - Torrevecchia Teatina 2004  1 a 0
Giovanile Chieti - Sant'Anna Chieti 1-2
Montenerodomo - ASD San Martino 1 a 3
Pretoro Calcio - Villa Santa Maria 3 a 0
Real Caldari - Torricella Peligna 4 a 3

Montenerodomo - ASD San Martino: 1 a 3 e ci crediamo ancora!



Grandissima vittoria dei martinesi sull'ostico campo del Montenerodomo, dove non solo si consolida il secondo posto ma si torna a sognare addirittura in una vittoria di girone che l'ASD San Martino francamente meriterebbe appieno. L'1 a 3 sul campo di un avversario tosto aumenta i rimpianti per la miniserie di 3 risultati negativi (pareggio contro il francavilla e la doppia sconfitta contro Palena e Colledimezzo) ma ora i martinesi se non altro sono tornati la schiacciasassi che ha dominato il campionato per larga parte. A segno per i martinesi Palombaro, Fusarò e Di Cola in una partita dominata dagli ospiti e giocata con orgoglio dai padroni di casa che rischiano ora i play out, dopo aver giocato proprio un anno fa contro i martinesi lo spareggio per salire in Seconda Categoria. Ad aumentare i rimpianti è il risultato di Caldari, dove la capolista si impone ma sudando sette camicie contro il Torricella, in una partita che vede prevalere gli ortonesi con un clamoroso 4 a 3. Se il San Martino vince in casa contro l'Atletico Gispy (già destinato ai play out e penultimo in classifica) ed il Real Caldari perde a Villa Santa Maria (campo dove nessuno ha vinto) si potrebbe arrivare ad un giusto spareggio. Intanto è definita la partecipazione dei play off per il secondo posto, ai quali parteciperanno il San Martino (o il Real Caldari :-), il Sant'Anna Chieti e due su tre tra Palena, Canosa e Colledimezzo, con quest'ultimo che deve vincere e sperare in almeno un pareggio di una delle altre due (big match tra Sant'Anna e Canosa). L'ASD San Martino è ora il secondo migliore attacco del girone (51 gol contro i 52 del Sant'Anna) e prima difesa (con 32 gol subiti, come Canosa, Palena e Colledimezzo).  Dobbiamo vincere per mantenere un importante secondo posto (ai play off garantirebbe di giocare in casa) e per sperare! Possiamo ancora sognare...e dobbiamo gridare ora più che mai FORZA SAN MARTINOOOOOOOOOOO!

venerdì 24 aprile 2015

Rivivi ASD San Martino - Torrevecchia Teatina

Il ritorno alla vittoria non può essere festeggiato in maniera migliore! Ecco le bellissime foto di Giovanni De Sanctis!

 PREPARTITA....IL LATO B DELLA TIFOSERIA!
 NON SI SA MAI.
INIZIA LA GARA

THE MAN OF THE MATCH..MA NON LO SA ANCORA
 DI COLA E FRANCESCHINI PIANTATI IN AREA.
 USCITA KILLER!
 SCHEMA PALLAVOLISTICO? 
O  L'ARETINO PIETRO?
 IL VECCHIO VECCHIO VECCHIO CAPITAN DI RENZO
 SKY CAM! ;-)
 BOTTE E PANELLE NELL'AREA OSPITE
 NE E' NIENT!
 DI COLA IN TORSIONE
 INTERVALLO, ATTRAZIONI.
 FUSARO' SBLOCCA IL RISULTATO IN LACRIME
 UN MARTINESE SI SENTE MALE PER LA BELLEZZA 
DEL GOL DI FUSARO'
 FAGIOLATONA NELLA RIPRESA
 DUE SCALMANATI ESULTANO :-)
 RADDOPPIO DI FUSARO'
 GLI SPALTI
LA GIOIA DEL RADDOPPIO
 TAMBURRINO GUARDA IN CAGNESCO CHI
GLI PRENDE IL MAZZO DI CARTE.
 I MARTINESI NON SI FERMANO
 IL TERZO GOL, DI SPINOZZI!
 UN ALTRO GOL DI FUSARO'!
 CHE NOIA CHE BARBA, CHE BARBA CHE NOIA,
 IL SALUTO DELLA SECONDA 
IN CLASSIFICA AI SUOI TIFOSI!

Risultati 24a giornata, Seconda Categoria Teatina, Girone F

Palena - Giovanile Chieti  4 a 3
Real Calcio - Montenerodomo 0 a 0
Real Caldari - Colledimezzo 1 a 1
Sant'Anna- Atletico Gipsy 4 a 2
Asd San Martino - Torrevecchia Teatina 3 a 0
Torricella Peligna - Pretoro 1 a 1
Villa Santa Maria - Canosa 2 a 2 


ASD San Martino - Torrevecchia teatina: 3 a 0 e torniamo in gioco!



Fantastica vittoria dei martinesi che grazie anche ad un passo falso del Real Caldari primatista e del Canosa che per un solo turno aveva occupato la seconda posizione, si buttano all'inseguimento degli ortonesi ed a due turni dalla fine tornano in lotta per il campionato. Partita gagliarda dei padroni di casa che si trovano di fronte un buon Torrevecchia Teatina, che non regala nulla agli avversari. Ma i martinesi non sono la squadra che negli ultimi tre turni ha raccolto un solo misero punticino in quel di Francavilla, ma sono tornati la schiacciasassi che per gran parte del campionato ha tenuto la testa della classifica. Il primo tempo della partita vede le squadre battagliare aspramente, con occasioni da ambo le parti e numerosi tiri fuori dallo specchio da parte dei martinesi. Nella seconda frazione si vede il risveglio di bomber Fusarò, che dopo esser stato il miglior goleador della passata stagione per tutta la terza categoria abruzzese, quest'anno ha avuto un rendimento altalenante. Ma Piero tornerà certamente utile per il finale di stagione e lo dimostra subito, concludendo in rete un cross basso dalla destra. Il raddoppio però è la vera perla della partita, con Fusarò che da 10 metri fuori il limite dell'area, si inventa un tiro a giro che si insacca vicino all'angolo alla destra del portiere! Due a zero ed il Torrevecchia non riesce a reagire, finchè viene trafitto dal 3 a 0 che chiude la partita, opera di Spinozzi. Ora è ancora tutto possibile, dobbiamo cercare la vittoria del campionato o almeno cercare di tenere la seconda posizione, che potrebbe darci dei vantaggi per i play off. Resta senza dubbio una stagione bellissima dominata per larga parte dai martinesi. Ma ora più che mai e' il caso di tifare FORZA SAN MARTINO!

E' possibile rivedere gli highlights della partita, che è stata ripresa da Abruzzowebtv!

mercoledì 15 aprile 2015

Rivivi Colledimezzo - ASD San Martino

Al brutto risultato fuori casa si contrappone il bellissimo campo e la splendida atmosfera della partita che i martinesi hanno giocato in riva al lago di Bomba. Grazie a Giovanni De Sanctis per le splendide foto!

 IL CAMPO DEI SOGNI DI OGNI BAMBINO
 CHE SI AVVICINA AL CALCIO!
FAIR PLAY DI INIZIO PARTITA
CROSS DALLA DESTRA PER I PUNTEROS MARTINESI
LA PANCHINA DELL'ASD SAN MARTINO...A NULLA SERVONO
GLI APERITIVI PAGATI AI DUE PANCHINARI ;-)
CALCIO DA FERMO NELLA META' CAMPO DEL COLLEDIMEZZO
CROSS SENZA EFFETTI
MARCATURA AD UOMO A CENTROCAMPO
NELLA RIPRESA GIOCO MASCHIO

Risultati 23, seconda categoria teatina, girone F

Atletico Gipsy - Palena 1 ad 1
Canosa Sannita - Torricella Peligna 4 ad 1
Colledimezzo - Asd San Martino 2 ad 1
Giovanile Chieti - Villa Santa Maria 2 ad 1
Montenerodomo - Sant'Anna Chieti 0 a 4
Pretoro - Real Caldari 1 ad 1
Torrevecchia Teatina - Real Calcio Francavilla al mare 3 a 3

Colledimezzo - ASD San Martino: 2 ad 1 e la crisi continua


Alla seconda trasferta consecutiva i martinesi si trovano a dover giocare sull'ostico campo del Colledimezzo, squadra in netta risalita in classifica e che punta ai play off promozione. L'asd San Martino sente ancora il malessere per la scoppola rimediata con il Palena e non riesce a ritrovare ancora il bandolo della matassa, il suo bel gioco che lo ha contraddistinto per tutto il campionato e la sua impenetrabile difesa. Finisce 2 ad 1 per i padroni di casa,  con gol per i martinesi di Enrico Giandomenico;partita sicuramente combattuta e nella quale gli ospiti non hanno lesinato impegno. Come era prevedibile, anche il Real Caldari ha fatto un passo falso, ma purtroppo la nostra sconfitta non ci ha permesso di recuperare terreno, ma addirittura siamo stati superati dal Canosa, che ora occupa il secondo posto. Nelle ultime partite tocca puntellare assolutamente la seconda posizione e tornare a giocare con la calma e la grinta che ci hanno contraddistinto. La partita contro il Colledimezzo non è stata giocata male, ma manca quel quid che permette di battere gli avversari. Ora serve il massimo sforzo, ora serva solo urlare FORZA SAN MARTINO!

Rivivi Palena - ASD San Martino

Ad alleviare la batosta presa in quel di Palena, arrivano in soccorso le belle foto di Giovanni De Sanctis!

L'INGRESSO DELLE DUE SQUADRE
I MARTINESI CHIUSI NELLA LORO META' CAMPO
FUSARO' TENTA IL CONTROPIEDE
I MARTINESI PROVANO A SPOSTARE IL BARICENTRO
I MITICI TIFOSI DELL'ASD SAN MARTINO, SEMPRE PRESENTI
PRIMI ATTACCHI DEGLI OSPITI
LO SPLENDIDO IMPIANTO SPORTIVO DI PALENA
IL PALENA PUNTA SUL FUORIGIOCO
FRANCESCHINI NON E' IN GIORNATA
DI CRESCENZO TENTA LA VOLEE'
PRIMI PERICOLI PER I MARTINESI
LA DIFESA OSPITE TIENE
SECONDO TEMPO IN DIFESA
LOSCHI INDIVIDUI ;-)
IL VANTAGGIO DEL PALENA
I MARTINESI NON CI STANNO MA SONO TROPPO FALLOSI.
DRIBBLING IN AREA DEGLI OSPITI
PUNIZIONE PER I MARTINESI...
...MA LA PALLA E' FUORI DALLO SPECCHIO.
IL RADDOPPIO DEL PALENA IN CONTROPIEDE.
I MARTINESI NON SI ARRENDONO
ANCORA PALLA DA FERMO PER IL PALENA
GLI SPALTI DELLO STADIO DI PALENA.
I MARTINESI STRINGONO I DENTI IN DIFESA....
...MA IL PALENA TROVA IL TERZO GOL.
PALLA AL CENTRO...
...MA ARRIVA IL POKER DEI PADRONI DI CASA.
I MARTINESI CERCANO DI SALVARE L'ONORE.
A PALENA S'HA FATT' NOTT.