martedì 25 febbraio 2014

Rivivi ASD San Martino- Dragonara

Oltre al video della partita, non potevano mancare le foto della limpida vittoria martinese. Ringraziamo come al solito il mitico Giovanni De Sanctis!

FUSARO' IMBECCA IL SUO COMPAGNO DI REPARTO
UNA DELLE POCHE AZIONI 
NELL'AREA MARTINESE
IL PRIMO GOL DI D'AVERSA
L'ESULTANZA DI CAPITAN PIRONTI...
...E DI TUTTA LA SQUADRA
IL PORTIERE OSPITE SOTTO PRESSIONE
L'UNICO PERICOLO CORSO DAI PADRONI
DI CASA
IL GOL DI DI COLA
DI COLA DOPO I FESTEGGIAMENTI
ODORISIO OGGI SE LA GODE
SULA FERIT BLOCCATO DAL PORTIERE
DEL DRAGONARA
LE TELECAMERE DI 
ABRUZZO WEB TV
MOMENTI CHE FANNO
MALE AL CALCIO..L'ESORDIO
DI RICCI  ;-)
RICKY SULA RESTA
DI SASSO AL SOLO VEDERLO IN CAMPO :-)
RICCI VERSIONE CAROLINA KOSTNER
SOCHI 2014
 L'ESULTANZA DOPO IL TERZO GOL
L'ESULTANZA FINALE DEI MARTINESI
CHE STRAVINCONO E RESTANO
CAPOCLASSIFICA



Gli highlights televisivi di ASD San Martino- Dragonara

Questa settimana possiamo addirittura gustarci un resoconto video della partita, grazie alle telecamere di Abruzzo web tv. Possiamo così vedere tutti i gol dei martinesi, una intervista all'allenatore Cellucci e al calciatore Stefano Di Cola.
http://www.abruzzowebtv.it/?sz=3200,1,10,0,8091

16a giornata, i risultati

    San Martino S. M.    Dragonara Calcio    5 - 0
    Atletico Flacco 2013    Maiella Calcio    2 - 1
    S. Eusanio    Rapino Calcio    4 - 0
    Calcion Francavilla    Real Francavilla    0 - 1
    Piazzano    Treglio    2 - 1
    Caporosso    Villamagna    0 - 3
    Riposa: Ari

ASD San Martino - Dragonara: 5 a 0 e la vetta è salda

Vittoria larghissima dell'ASD San Martino contro il Dragonara, a leggittimare il primato nel campionato. Questa settimana possiamo goderci la cronaca della partita, grazie ad Abruzzowebtv che ha anche effettuato le riprese della partita.
Il primo acuto dei locali coincide col vantaggio della capolista, che affonda il primo auto della contesa con Domenico D’Aversa, il quale semina la difesa ospite e trafigge Di Martile da distanza ravvicinata, ma non sorprende il nostro operatore, che in precario equilibrio, disturbato dal vento e dalla pioggia, riesce comunque a documentare la segnatura sia pure in versione “Torre di Pisa”. Due minuti dopo, Fusarò prova a rimpinguare il punteggio con un tiro a rientrare dal vertice d’area bloccato senza affanno dall’estremo teatino. I marrucini sono padroni incontrastati della fusaro contesa, e non danno in alcun modo la possibilità agli avversari di avvicinarsi concretamente dalle parti dell’inoperoso Di Prinzio. Il suo omologo Di Martile si salva invece al 33’, aiutato in qualche modo anche dalla dea bendata, quando sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina il pallone viene calciato in porta da Di Cola ma il portiere ci mette un piede e con l’aiuto del palo e del suo compagno Mastronuzzi riesce a limitare i danni. La pressione è costante e il raddoppio arriva al 38’ a ltermine di una tambureggiante offensiva in area ospite, che porta Di Cola alla conclusione di crescenzo dal vertice d’area che termina la sua corsa nell’angolo alla destra di Di Martile, sorpreso probabilmente da una involontaria quanto decisiva deviazione di un suo compagno di squadra. Il copione della gara non si discosta da quanto visto in precedenza, e pur senza strafare la truppa di mister Cellucci passa nuovamente all’incasso. E’ il 14’, quando D’Aversa vince di forza un contrasto al limite d’area con Mastronuzzi e calcia fulmineamente nell’angolo alla destra di Di Martile, che assiste impotente alla sua terza capitolazione domenicale. I dispiaceri dell’estremo ospite non sono affatto terminati, ed ecco che al 34’ arriva il  poker. E’ Fusarò che entra stavolta nel tabellino marcatori sorprendendo l’estremo ospite sul primo palo. Il duello tra i due si rinnova due minuti dopo, ma stavolta è il portiere teatino ad evitare un nuovo tracollo, disinnescando il tiro ravvicinato del nove di casa. Il portiere del Dragonara limita i danni anche sul diagonale ravvicinato del neo-entrato Di Crescenzo, ma non può evitare la “manita”, che prende forma in pieno recupero, quando è lo stesso Di Crescenzo ad infilare nel sacco al termine di una insistente offensiva giallorossa, che suggella un successo ineccepibile e il ritorno in vetta alla classifica.
Unica nota negativa dell'incontro, l'esordio stagionale di Ricci ;-)

martedì 18 febbraio 2014

Rivivi Treglio-ASD San Martino

Non potevano mancare le foto del mitico Giovanni De Sanctis in questa fondamentale vittoria esterna dei martinesi. Bellissime le sue foto a sancire il primato dei martinesi. Grazie Giovanni!

FAIR PLAY DI INIZIO PARTITA
PIRONTIDIS PRONTO PER BALLANDO CON 
LE STELLE...:-)...
 ..PASSO DI TANGO FINALE.
I MARTINESI IN PRESSIONE,
IL TREGLIO IN AFFANNO
FUSARO' IN VERSIONE ANGUILLA
GUIZZANTE...
...TROVA IL GOL DEL VANTAGGIO MARTINESE!
PIRONTI ABBATTUTO
FUSARO' DOPO IL GOL
SI GASA
DI COLA VERSIONE BANZAI!!!!
SCONOSCIUTI MA IMPORTANTI
CALCIATORI MARTINESI NELLA MISCHIA
BEEP BEEP SULA
...BENZINA FINITA!
DAVIDE PIRLO VERSION
ASSALTI MARTINESI
MONKEY D. COLA
UN PO' DI POESIA AL CAMBIO CAMPO
NELLA RIPRESA SAN MARTINO SUBITO
PERICOLOSA
FOOTBALL PLAYERS IN ACTION...

...AND IN RELAX.
IL RADDOPPIO MARTINESE DI DAVIDE
ANTOGNETTI
SALUTI ALLA TIFOSERIA...
...PIRONTI CERCA DI COLPIRE UN
IL MEGA CAPPELLO IN TRIBUNA
 LA SODDISFAZIONE DELLA PANCHINA
A POCHI SECONDI DAL TRIONFO.