sabato 31 marzo 2012

Le Pagelle della 25


Seconda vittoria consecutiva per l'ASD San Martino, che conferma l'ottimo periodo di forma imponendosi per 1-2 sul terreno del Real Caldari. Nonostante le assenze, che indubbiamente hanno pesato sul gioco espresso, la squadra appare molto più compatta ultimamente, con una difesa più solida che potrà solo giovarsi del rientro degli infortunati. Le due vittorie dovrebbero dare sicurezza nei propri mezzi ai nostri ragazzi per cercare di continuare la serie positiva contro le prossime avversarie Fossacesia ed Atletico Flacco.(NELLA FOTO, MASTRO DRINI ELIMINA DALL'AREA DI RIGORE GLI AVVERSARI MEGLIO DI CHIUNQUE ALTRO)
CAMPO: In buono stato, asciutto
TEMPERATURA: Giornata caldissima, sopra i 26 gradi.
PUBBLICO:Circa 50 spettatori

TITOLARI
Mario Gallo:7. Molto sicuro, non ha colpe sul gol ed anzi sembra talmente superiore da far sembrare facili anche interventi piuttosto complessi come quello che sbroglia nel finale.
Drini Metushi:8.Esordio da centrale, il ragazzo è il migliore in campo e in poco tempo ha acquisito già quel pizzico di esperienza che gli mancava nel passare dal campetto al campo vero. Può ancora migliorare e diventare fondamentale, dimostrandosi un vero jolly difensivo forte ed affidabile. Cancella il centravanti avversario e per esser della partita prende anche un permesso dal lavoro....immenso!
Gianpiero di Valentino:6,5. Parte terzino e finisce a centrocampo: soffre un pò lo sballottamento in giro per il campo, ma ci mette il cuore e corre continuamente. Ora aspettiamo solo che torni anche lucidissimo come sa per abbinare la testa alla corsa.
Simone Auriti:7,5.Altro partitone, corre, scatta, tampona e spinge...che la mia "benedizione" nello spogliatoio lo abbia
definitivamente caricato:-)?Inizia a diventare fondamentale.
Francesco Masciarelli:7,5. Tranquillo e pacato, con piedi d'oro per un difensore, dirige e smista senza neanche affannarsi tanto e dando sicurezza ad una difesa di cui ormai stà diventando il leader.
Tommaso Odorisio:6,5. Sfortunato nel gol annullato, che gli sarebbe valso un voto in più, corre e va tutto di grinta in una giornata torrida che mette a dura prova la sua corsa.
Stefano Di Cola:s.v. Costretto a lasciare il campo dopo pochi minuti per un dolore al collo che lo aveva già messo in dubbio nel prepartita. Mò aripusit un pò..e basta capriole!
Ricky Sula Ferit: 7,5. Sblocca il risultato con un grande tiro da 30 metri. Corre molto, costretto a partire da centrocampo e più arretrato del solito. Non prendo l'8 perchè continua a parlare troppo in campo..e considerando che spesso gli è costato il cartellino, tocca che si regoli di conseguenza.
Piero Fusarò:7,5. Gran bel gol che alla fine risulterà decisivo, corre molto, dribbla e cerca le geometrie. Avrebbe fatto un partitone se non fosse che noi lo riteniamo molto più forte e lo aspettiamo per voti dall'8,5 in su!
Antonio Masciarelli:7 Fa spellare le mani a tutti con un gran tiro da 30 metri e nonostante sia costretto ad arretrare a centrocampo per l'uscita di Tommaso riesce ad essere ugualmente decisivo con un grande assist per il gol martinese di Piero. Abbotta gli occhi fino alla fine:-) uscendo crepato dal campo:-).
Emiliano di Meo:6-. In regresso dopo le ultime discrete prove, non riesce ad incidere e a recuperare agilità, limitandosi solo ai tocchi che i suoi sublimi piedi non cessano mai di dispensare.Sostituito al 15 del secondo tempo.

SUBENTRATI
Alessandro Sartini:6,5.Buon contributo al posto di Stefano in fase difensiva, può migliorare secondo noi ancora tantissimo.
Mimmo Masciarelli:6,5. Entra in alcune buone azioni, con una gran voglia di giocare. Beccato troppo spesso in fuorigioco, tuttavia si fa apprezzare per alcune belle sponde.
Cosimo Fusarò:6+. Partita tranquilla senza strafare, si fa cogliere in fuorigioco in una azione in cui avrebbe potuto segnare facilmente.

PANCHINA E DINTORNI:
Danilo Pantalone:6. Seconda partita in panchina, seconda vittoria martinese consecutiva....e sono 2 indizi..ne manca uno per fare una prova. Poteri paranormali. (NELLA FOTO DANILO ED ANTONIO PREOCCUPATI IN PANCHINA NEL PREPARTITA CONTRO IL RAPINO...DANILO PENSA "MARO', E SE MR ESPOSITO MI FA ENTRARE CHE FACCIO?" MENTRE ANTONIO PENSA "MARO', E SE MR ESPOSITO FA ENTRARE CUMPA' DANILO COME FACCIAMO ;-)?)


LE INTERVISTE DELLA SETTIMANA:CALCIATORE DRINI METUSHI (SECONDA CHIAMATA PER EMILIANO DI MEO), SPONSOR MASCIARELLI CARMINE PER LA EDIL LEGNO E TIFOSO MARCELLO DI COLA. POTETE CONTATTARMI PER E-MAIL O FACEBOOK O SE NON AVETE COLLEGAMENTO INTERNET CHIEDERE A QUALCUNO DEI GIOCATORI LE DOMANDE(SIMONE CAPODIFOGLIA, ANTONIO MASCIARELLI, ECC)

Real Caldari -ASD San Martino: 1-2 e convincente vittoria fuori casa dei martinesi!


L'ASD San Martino è in un ottimo momento di forma e lo conferma con una bella vittoria fuori casa per 2 ad 1 sul campo del Real Caldari. Vittoria ancora più importante e significativa se teniamo conto anche delle numerosissime assenze che hanno decimato la squadra martinese.Al calcio d'inizio c'è Emiliano Di Meo centravanti, con Antonio Masciarelli spostato sulla trequarti, Ricky Sula sulla mediana, Gianpiero Di Valentino terzino destro e Drini Metushi centrale:una vera rivoluzione dettata dall'emergenza. Partita iniziata su ritmi blandi, con tanti errori da parte di tutte e due le squadre, probabilmente condizionate dal caldo torrido.La prima emozione della gara la da Antonio Masciarelli, che dopo 5 minuti controlla e tira di controbalzo da 30 metri, colpendo clamorosamente la traversa a portiere battuto. Dopo 10 minutii martinesi vanno in rete con Tommaso Odorisio, lesto ad insaccare un bel cross di Piero Fusarò; l'arbitro annulla per un fuorigioco apparso ai più inesistente. Al 15° tegola per il San Martino: Stefano Di Cola chiede il cambio per un dolore al collo che lo tormenta da un po' di giorni. Al suo posto Alessandro Sartini, con Gianpiero che torna a centrocampo. Alla mezz'ora circa l'episodio che spacca la partita: gran tiro di Ricky Sula da 30 metri che sorprende il portiere locale insaccandosi sotto la traversa. Primo tempo che si chiude senza ulteriori grandi emozioni. Nel secondo tempo dopo circa 15 minuti, l'altro episodio che deciderà la gara. Palla lunga per l'inserimento di A. Masciarelli, che controlla e mette un ferfetto cross tagliato per l'accorrente Piero Fusarò, bravo ad insaccare al volo per il 2 a 0 martinese!! A questo punto fuori Tommaso Odorisio e dentro l'acclamatissimo Mimmo Masciarelli da troppo assente sul terreno di gioco. Dopo qualche minuto dentro anche Cosimo Fusarò. I ragazzi martinesi iniziano a soffrire la voglia di riscatto del Caldari, che mette dentro prima 3 e poi 4 attaccanti. Saranno 25 minuti di sofferenza per gli 11 in campo, che resistono agli attacchi grazie ad un grandissimo Drini Metushi, un altrettanto grande Simone Auriti, e grazie al sacrificio di tutti gli 11 in campo, compreso Mario Gallo, che prende con disinvoltura un gran tiro da fuori area destinato al 7. L'assedio dei padroni di casa però alla fine fa breccia nella difesa martinese e gli ospiti sono costretti a cedere su un gran tiro dal limite di uno dei subentrati. Ultimi 10 minuti di sofferenza totale, con il Caldari all'arrembaggio costretto a rischiare dietro ma con gli attaccanti martinesi troppo spesso in fuorigioco. Alla fine il triplice fischio finale arriva liberatorio per il San Martino, che trova per la prima volta nella stagione la seconda vittoria consecutiva e prosegue nella sua risalita in classifica, atteso dai due prossimi impegni, abbordabili, con Fossacesia ed Atletico Flacco.(NELLA FOTO RICKY SULA FERIT ALLO STREMO DELLE FORZE ESULTA PACATAMENTE PER LA VITTORIA)

L'intervista della settimana(16): Francesco Masciarelli


Questa settimana merita l'intervista il calciatore martinese Francesco Masciarelli. Tra i più talentuosi a livello fisico e tecnico, ha vissuto una prima parte di stagione sottotono, con prove buone seguite da partite in chiaro scuro, spesso in difficoltà sul dinamismo che il centrocampo richiede nei ruoli centrali. Spostato in difesa da una grande intuizione di Mr Esposito nelle ultime partite, Francesco è sembrato rinascere nell'inedito ruolo di libero, dove oltre a far pesare il suo fisico riesce a sfruttare al meglio la sua tecnica, nettamente superiore a quella di un qualsiasi difensore di categoria. Nell'ultimo mese il calciatore ha disputato bellissime partite con una media voto fantastica trovandosi sempre tra i migliori dell'ASD San Martino e con grandi margini di miglioramento nel contrasto e nel colpo di testa. Complimenti a Francesco per il nuovo ruolo e siamo tutti fiduciosi di aver trovato un ottimo difensore centrale di livello.(come al solito miei eventuali commenti tra parentesi ed in maiuscolo)(NELLA FOTO IN ALTO FRANCESCO AI TEMPI DELLA SAMPDORIA, PRIMA CHE SUO FRATELLO LO FACESSE DIVENTARE FILO MILANISTA)

- Nome e cognome:Francesco Masciarelli
- Quanti anni hai?:Prossimo ai 30...
- Altezza e peso forma: 1,90 x 83 kg
- Segni fisici particolari:Nessuno...
- Studi o lavori?:Lavoro...
- Hobby:Ovviamente Calcio visto e giocato...poi leggere e viaggiare…
- Sposato?Fidanzato? O vuoi fare un appello alle tifose?:Ne sposato, ne fidanzato...impegnato!!!
- special question: ti ritieni piu' o meno forte di tuo fratello a pallone,in cosa e perche'?:Sicuramente più forte8HHHHH FINALMENTE QUALCUNO CHE DICE LA VERITA'!:-)...ma non è troppo difficile(INFATTI!:-)...direi in tutto...perchè???...diciamo che io ho più talento!!!;-)(GHGHGGH TRANQUILLO MIMMO, PRESTO TOCCHERA' PURE A MIO FRATELLO FAR LO SBRUFFONE...DOPO LI SISTEMIAMO TUTTI E DUE I FRATELLINI!:-)
-special question 2: mimmo da fratello maggiore e' piu' grande di te e sicuramente da bambini ne approfittava per batterti a pallone.A che eta' la sua supremazia calcistica in famiglia e' finita e perche'?:Appena il fisico me l' ha permesso ho mostrato la mia superiorità..(NELLA FOTO FRANCESCO NEL MOMENTO IN CUI IL SUO FISICO HA DIMOSTRATO LA SUPERIORITA' SU QUELLO DI MIMMO)

- Per quale squadra tifi…oltre all’ASD San Martino?:La Sampdoria...e simpatizzo per il Milan...(SIMPATIZZI MILAN?????? E DA QUANDO?? MI RICORDO ANCORA LA FINALE BARCELLONA-SAMP A CASA TUA CON TUO FRATELLO CHE TIFAVA CONTRO..E TU SIMPATIZZI MILAN? TI SEI FATTO LAVARE IL CERVELLO DA QUEL MILANISTA!!!!!:-)
- Dove e a che età hai iniziato a tirare calci al pallone?:Mi divertivo a tirare pallonate contro la porta del garage davanti casa...non ricordo l'età ma sicuramente ero molto piccolo!
- Tiri di destro o di sinistro?:Ambi destro...
- Sei veloce nello stretto o in progressione?:Veloce è una parola grossa...diciamo che in progressione me la cavo di più...
- Datti un voto ai seguenti fondamentali:
colpo di testa 6
tackle 6
dribbling 7
tiro di interno 8
tiro di esterno 7
contrasto 6
- Il giocatore del San Martino che piu’ ti piaceva:Lo Iezzi…(NDR: IEZZI CARMINE, TALENTUOSO TERZINO DEL SAN MARTINO QUANDO MILITAVA IN SECONDA CATEGORIA)
- Il giocatore di serie A o internazionale che piu’ ammiri:Van Basten…(ANCORA...UN ALTRO MILANISTA!!!!!!!!! MA VIALLI, MANCINI ECC?...NOOOOOOOOO)
- Il giocatore professionista a cui ritieni di assomigliare almeno un po’ e in cosa:Visto il nuovo ruolo che ricopro potrei dire Alessandro Nesta per senso della posizione…(MILANISTA PURE QUESTO! MIMMO HA RAGGIUNTO IL SUO OBIETTIVO!)
- Piatto preferito?:Preferisco i dolci in generale…
- Prova di martinesità: ti piace di piu’
10) la pizza roscia di Giuseppina “della pizzeria”, quella scrocchiarella
11) gli arrosticini del “Gatto e la volpe”
12) sagne e fagioli de “La Brocca”
13) la focaccia di “Silviu”
14) I pensieri del poeta
15) Le degustazioni della “Vineria di Salnitro”
16) Il Monte Amaro
17) Panino con affettati vari del supermercato Santoleri
18) Il vino Masciarelli

Gli arrosticini accompagnati dal buon vino Masciarelli!
-Il luogo di San Martino che ti piace di piu’ dopo casa tua?:La piazza…
- Film preferito?:Il postino…
- Trasmissione televisiva preferita?:Striscia la notizia…
- Canzone preferita?:Anima fragile di Vasco…
- Personaggio pubblico preferito?:La buon anima di Oriana Fallaci…
- In cosa deve migliorare mr Esposito secondo te?:Diciamo che dovrebbe organizzare più cenette…;-)(NELLA FOTO FRANCESCO CON IL RESTO DELLA SQUADRA MANGIA UN PANINO IN ATTESA DI PIU' CENETTE)

- La sera arrivi prima degli altri o resti dopo la fine degli allenamenti ad allenarti ancora un po’?:A causa del lavoro purtroppo non posso essere sempre presente agli allenamenti…comunque quando posso andare sono sempre puntuale!- Fumi? Bevi alcolici?:A volte mi concedo un sigaro..bevo ma di qualità non di quantità! (NELLA FOTO FRANCESCO IN UN MOMENTO DI QUALITA')

- Quale dei calciatorio martinesi “emigrati” riporteresti subito all’ASD San
Martino e perché?:
Mario Di Rico perché a parte che ha grandi doti da portiere è l’unico ruolo in cui non c’è un martinese in campo!
- Ricordi il nome dell’avversario piu’ forte che hai marcato o che ti ha marcato?:Sinceramente non ricordo…(PENSO CHE QUANDO GIOCHERAI CON IL TOLLO AVRAI QUALCHE NOME DA RICORDARE:-)..ANZI SPERO DI NO!)
- Come si piazzerà l’ASD San Martino in campionato e chi vincerà la stagione 2011-12?:Spero tra i primi sette ..A questo punto del campionato vista la classifica dico il Bucchianico!
- Ultimo minuto dell’ultima partita di campionato…rigore per l’ASD San Martino
che con un gol andrebbe in seconda categoria: cosa fai? A) dici al mister che
lo vuoi tirare tu; dici a di Meo che deve tirarlo lui; C) Toni Santoleri lo
vuole tirare per forza e allora lasci già il campo tanto sai che non becca la
porta; D) devi calmare Mr Esposito che vuole tirare lui il rigore E) ti
nascondi dietro la panchina per non correre il rischio di essere il tiratore
prescelto; F) Lo tiri tu tanto sarà sempre meglio che far tirare Marco Pompilio
con i suoi due ferri da stiro.:
Sicuramente F!
- In tutta sincerità..ma secondo te sei piu’ o meno forte di Mimmo Masciarelli (sia da giovane che oggi…giocava uguale..lo so che lo sai:-):Direi che non ci sono paragoni!(MITICO...STANDING OVATION!!!!)
-final special queation: lo sai che tuo fratello,appena intraviste le tue qualita' tecniche da piccolo, sognava di fare il tuo manager? Tu lo avresti preso in quel ruolo?mimmo poteva essere il nuovo moggi o il nuovo galliani?:Sinceramente non lo sapevo(FIDATI FIDATI..SOLO NOI "ANZIANI" SAPPIAMO QUESTE COSE:-) (ma veramente ero così forte da piccolo???)(SI ERI ABBASTANZA FORTE..MA ERA TUO FRATELLO CHE ERA PROPRIO PARACULO:-)…forse è proprio per evitare incidenti diplomatici che ho preferito non provarci a diventare FAMOSO…direi il nuovo Galliani da accanito milanista qual’ è!(AHAHAHAHAHAHAHA MITICA RISPOSTA! NELLA FOTO MIMMO TRAVESTITO DA GALLIANI CERCA DI FAR PASSARE FRANCESCO PER BECKHAM IN MODO DA STRAPPARE UN LAUTO CONTRATTO....CON RENDITA VITALIZIA A SUO FAVORE!)

Real Caldari, la squadra


Partita importantissima nel week end per l'ASD San Martino, che farà visita al Real Caldari in una sfida che potrà dare molte risposte nel cammino che ancora resta sino alla fine del campionato. La squadra martinese dopo il trionfo con il Rapino e la sconfitta in casa della capolista viene da due partite ben giocate e si trova ad incontrare un avversario abbordabile ma tutt'altro che arrendevole o da sottovalutare, non fosse altro per il fatto di giocare in trasferta. All'andata i martinesi vinsero 3 ad 1 ma siamo sicuri che il Caldari venderà cara la pelle e sarà ansioso di fare risultato, alla luce anche dei miglioramenti dell'ultimo mese in fatto di gioco e soprattutto di classifica.I padroni di casa infatti hanno 15 punti e puntano dritto verso il centro classifica. La squadra di casa ha subito 13 sconfitte ma ha pur sempre portato a casa 4 vittorie e 3 pareggi confermandosi ostica
in casa dove ha realizzato molti punti. Il tallone d'achille è rappresentato dall'attacco, che è piuttosto sterile e tra i peggiori del campionato con solo 23 gol realizzati(il San Martino ne ha fatti 32) ed una difesa non certo imperforabile che ha subito 49 gol (l'ASD San Martino 37). Grande attenzione dovranno fare i nostri difensori a Mattucci,uno dei migliori realizzatori del Real Caldari. Una partita quindi aperta a qualunque risultato che i martinesi potranno portare a casa solo giocando al meglio e con grande attenzione, altrimenti si rischia la sconfitta oltre ad una brutta figura. FORZA ASD SAN MARTINO!!!!!

lunedì 26 marzo 2012

Il sondaggio settimanale(16)

Questa settimana il sondaggio era dedicato all'infortunio al forte difensore martinese Marco Pompilio. Avevamo chiesto ai nostri visitatori "Tutta San Martino è in ansia per l'infortunio del prode Pompilio..tu cosa ne pensi?". Vince il sondaggio con il 43% l'opzione"In realtà Pompilio intende sfruttare l'infortunio per irretire nuove tifose", piazza d'onore della risposta Non si è fatto niente, lui è indistruttibile" che raccoglie il 24% dei voti e medaglia di bronzo per "L'infortunio in realtà non è da trauma ma da stress, quando ha saputo che non avrebbe mangiato la porchetta gratis" che raccoglie il 13% dei voti.

Le Pagelle della 24


La miglior partita dell'anno dell'ASD San Martino, per grinta, impegno, coesione, tecnica e tutto il resto! Abbiamo vinto contro una squadra di alta classifica(la miglior difesa del torneo con soli 13 gol subiti..e 3 li ha presi da noi tra andata e ritorno), con ottime individualità e soprattutto che gioca insieme da anni. Tutti bravissimi e complimenti anche alla società!Inutile dire che la vittoria è importantissima anche e soprattutto perchè è da molti considerato il derby più importante dell'anno!
CAMPO: In buono stato, asciutto
TEMPERATURA: Giornata calda e piacevole
PUBBLICO: grandissima presenza dei tifosi martinesi per il derbyssimo, con carovane intere provenienti da San Martino ed anche una piccola processione di tifosi e tifose a piedi!:-)

TITOLARI
Iulian Paduraru: 7+,poco impegnato ma dimostra le sue enormi potenzialità nell'unica super parate che è costretto a fare e che lascia il risultato in cassaforte.
Simone Auriti 7,5. Lo avevamo visto in forma in allenamento e in partita è stato uno spettacolo. A volte sul transfugo Di Renzo, a volte su Neja, li contiene entrambi alla stragrande asfaltandoli letteralmente.
Si permette anche di spingere prepotentemente e con intelligenza. se capisce che la forza è nulla senza controllo, un potenziale campioncino.
Drini Metushi 7,5. Zitto zitto cacchio cacchio inizia ad ingranare davvero ed ad abituarsi ai ritmi del calcio vero. Ottima
grinta, grandissimo per diligenza tattica e nel seguire i consigli dei compagni, è autore di una grandissima partita dove non fa passare nessuno!
Fabio Cellucci: 7,5 sentiva tanto la partita e in questa occasione era carico a mille. Impeccabile di testa, domina su tutti in area come una possente farchia collocata al centro della difesa martinese.Oscura
tutto l'attacco rapinese.
Francesco Masciarelli:8. Uno dei pochi dell'attuale ASD San Martino con cui ho avuto il piacere di giocare spesso a calcetto
e al campo di allenamento quando aveva una ventina di anni e quindi conoscendolo posso dire che il fisico lo ha sempre avuto, il tocco di palla non si discute,il suo
unico limite è sempre stato la dinamicità, come è emerso anche in questo campionato a centrocampo. Ma Mr Esposito è stato bravissimo a pensarlo nel ruolo di libero, dove tutte le sue doti si esaltano e dove la sua tecnica è nettamente superiore. Grandissimo nel mettersi a disposizione nel nuovo ruolo, se migliora ancora di testa(ed il suo fisico lo permette)e nel contrasto può diventare il libero più forte della storia martinese. Partita con il Rapino mitologica.
Tommaso Odorisio: 8. Porc quanto corre, grandissimo capitano, mette il cuore dentro al campo e nelle scarpe,si sacrifica per tutti rincorrendo tutti gli avversari. Qualcuno lo ha visto addirittura a fine partita correre dietro a Di Renzo nello spogliatoio per impedirgli di farsi la doccia!
Gianpiero Di Valentino: 7,5. Parte un pò fuori tempo, sbagliando qualcosina di troppo ma mettendoci tanto impegno.
Viene ripagato ed inizia ad ingranare sino a formare uno scudo di centrocampo indistruttibile.
Stefano Di Cola:8 Torna al gol in una partita importantissima, e seppur molto giovane non sente l'emozione trasformandola
in forza positiva. Aiuta tantissimo in copertura ma riesce a trovare l'importantissimo gol spacca partita. Esce sfinito alla fine di una prestazione monstre.Se ha segnato grazie al consiglio che gli ho dato in allenamento giovedì gli do un + ulteriore;-)(NELLA FOTO STEFANO ER CAPRIOLA RITORNA..MA STAVOLTA CI VOLEVA DAI L'ESULTANZA!)
Ricky Sula Ferit: 7,5. Stà tornando ai suoi livelli. Sforna assist e fornisce un buon contributo di corsa alla squadra senza distrarsi dal cercare però la conclusione(suo un gran tiro dalla distanza che impegna il forte portiere rapinese)
Piero Fusarò:7,5 Altra prova mostruosa, inizia a metterci finalmente anche la grinta, l'ultimo ingrediente che gli manca per diventare fortissimo.
Non prende 8 solo per colpa dell'arbitro che gli nega un vantaggio. Piedi e fisico da molte categorie superiori.
Antonio Masciarelli:8 Marcato ad uomo dalla difesa più forte del campionato,
riesce tuttavia grazie alle sue doti ad arrivare sempre primo sul pallone permettendo alla squadra di salire.Segna anche al ritorno nel derbyssimo e fa tremare la tribuna con un gran tiro al volo da spellarsi le mani.

SUBENTRATI
Emiliano Di Meo:7. Entra e fa salire la squadra mantenendo palla e dispensando tocchi deliziosi.
Fermato per un dubbio fuorigioco che poteva portare ad un trionfale 3 a 0.
Alessandro D'Anchini:6 pochi minuti ma partecipa al trionfo.
Carlo Santoleri: 6 pochi minuti ma partecipa al trionfo.

PANCHINA E DINTORNI:
Danilo Pantalone:6 prima in panchina...fussa fussa che porta buono alla faccia delle doti ehm...tecniche?
La società: 10 immensi tutti, penso che anche solo questa vittoria ripaga di tutto quanto fatto per l'intera stagione.
I Tifosi Martinesi: 10. Alcuni arrivati addirittura a piedi! Mitici
Marco Pompilio, Davide Antognetti, Andrea Pironti e gli altri che sono mancati per infortunio: 8. QUesta vittoria è anche merito vostro!Vi aspettiamo presto(Pompì, tu fai con calma;-)
Rocco Di Renzo:5 Annientato da Simone Auriti, si rende pericoloso nel secondo tempo colpendo il palo della porta martinese. Visibilmente nervoso per i continui insulti di Pompilio dagli spalti, si fa prima ammonire in campo e poi espellere dopo il triplice fischio finale per comportamento antisportivo ed offensivo nei confronti dell'arbitro. Qualcuno a fine partita gli ha fatto i complimenti per aver giocato anche lui seppur non volontariamente, come tutti i martinesi, contro il Rapino! Considerando che tutti i suoi compagni e paesani lo hanno sovrastato, siamo sicuro di volerlo, eventualmente, il prossimo anno? mha...io più di un marco pompilio zoppo, di una mezza cassa di vino Masciarelli e di due kg di pastamanel non li offrirei attualmente per questo calciatore!;-)
Il Rapino: e dopo un pareggio ed una vittoria adesso....come in un celebre striscione italiano dopo la vittoria ai mondiale contro la Francia..ridateci pure la gioconda!(nella foto Rocco il Giocondo Transfugo che speriamo il prossimo anno si decida a tornare)


LE INTERVISTE DELLA SETTIMANA:CALCIATORE EMILIANO DI MEO (SECONDA CHIAMATA PER COSIMO FUSARO') DIRIGENTE AQUILINO ZULLI E DARIO GIOVANNANGELO(ULTIMA CHIAMATA PER ENTRAMBI POI SI PASSA AGLI SPONSOR, PRIMO MASCIARELLI CARMINE DELLA EDIL LEGNO) E TIFOSO MAMMARELLA CARLO. POTETE CONTATTARMI PER E-MAIL O FACEBOOK O SE NON AVETE COLLEGAMENTO INTERNET CHIEDERE A QUALCUNO DEI GIOCATORI LE DOMANDE(SIMONE CAPODIFOGLIA, ANTONIO MASCIARELLI, ECC)

domenica 25 marzo 2012

La foto della settimana(12)


Il momento in cui si spengono le luci, la festa per cui hai dato l'anima e tutto quello che potevi dare è finita, è andato tutto bene, sei a pezzi...ma stai godendo al massimo! grazie di tutto moreno...la quiete dopo la tempesta..ma mò puoi goderti tutto!

24a giornata:i risultati

USD Tollese-Alcyon Francavilla 1-1
Torrevecchia-Ari 4-3
Maiella Guardiagrele-Atletico Flacco 5-2
Treglio-Bucchianico 1-3
Villamagna-Caporosso 2-1
ASD San Martino-Rapino 2-0
Real Francavilla-Real Caldari 2-2
Fossacesia-Stella Viola Canditellae 1-1
(NELLA FOTO IL TRIONFO MARTINESE NEL DERBYSSIMO CONTRO LA FORTE COMPAGINE RAPINESE
AI VERTICI DELLA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO)

ASD San Martino-Rapino: 2 a 0 trionfale nel derbyssimo!


(NELLA FOTO, IL BELLO-ANTONIO MASCIARELLI AUTORE DEL RADDOPPIO MARTINESE-IL CATTIVO-STEFANO DI COLA, AUTORE DEL PRIMO GOL E CATTIVISSIMO PER GLI AVVERSARI- ED IL BRUTTO- ROCCO DI RENZO TRANSFUGO..FINCHE' TALE SEMPRE BRUTTISSIMO ED INGUARDABILE).
Grandissima vittoria casalinga dell'ASD San Martino, che seppur senza alcuni titolari infortunati disputa una partita perfetta per impegno e tecnica e vince per 2 a 0 contro il forte Rapino.Mr. Esposito schiera ad inizio partita un 4 2 3 1 a lungo provato in allenamento per una delle sfide più attese dell'anno:la sua scelta darà grandi frutti.Vista l'indisponibilità di Pompilio e Pironti,la difesa va a formarsi con Cellucci centrale a fianco di Francesco Masciarelli, e Drini Metushi nel ruolo di terzino sinistro. Sin da subito i martinesi prendono in mano il pallino del gioco, mettendo in campo una grinta e una determinazione tali da annientare letteralmente i rapinesi in campo ed i tifosi ospiti sugli spalti gremitissimi. Il gol arriva al 25° circa a seguito di una bella imbucata di Ricky Sula che serve sul filo del fuorigioco Stefano Di Cola, che tra le proteste dei rapinesi si trova a tu per tu con il portiere ospite, e lo fredda con un perfetto rasoterra che fa esplodere lo stadio.A questo punto ci si aspetta la reazione rapinese, ed invece i martinesi continuano a spingere come veri 11 "indiavolati",rischiando più volte di pungere la difesa più forte della 3a categoria, senza peraltro rischiare mai, non concedendo un solo tiro in porta agli avversari.Primo tempo che si chiude sull' 1 a 0. Secondo tempo che riprende sullo stesso copione del primo; i martinesi aggrediscono la partita dimostrandosi totalmente padroni del gioco. Dopo alcuni roboanti attacchi, al 20° circa arriva il meritatissimo raddoppio martinese:
palla lunga per l'inserimento centrale di Tommaso Odorisio, che punta palla al piede la porta avversaria; a sostegno dell'azione accorre Antonio Masciarelli, che approfittando di una maldestra ribattuta della difesa rapinese colpisce al volo ed infila l'angolino alla destra di De Luca. Sugli spalti è delirio ed i martinesi continuano a portare attacchi alla ricerca del 3 a 0. Ci provano prima con un gran tiro di controbalzo di Ricky Sula, con grandissima parata del portiere ospite,
non per niente il tra i più forti della categoria. Poco dopo tocca ad Antonio Masciarelli, che colpisce al volo da fuori area un cross di Ricky Sula, indirizzando il pallone all'angolo, con l'ennesimo miracolo di De Luca a strozzare in gola l'urlo del 3 a 0; poi tocca a Piero Fusarò provarci con una serie di dribbling che lo portano a tu per tu con De Luca,ma l'arbitro ferma l'azione non concedendo il vantaggio per un fallo subito dallo stesso Fusarò;l'ultimo a provarci è Emiliano Di Meo, fermato anche lui a tu per tu con il portiere dall'arbitro per un dubbio fuorigioco. I continui attacchi martinesi sono intervallati dalle uniche 2 azioni pericolose del Rapino,che trovano il palo con un tiro strozzato dal transfugo Di Renzo, ed una bella uscita di un grande Iulian Paduraru sui piedi di un attaccante rapinese, azioni che si perdono tra i festeggiamenti di tutto il clan martinese. Mitici tutti e il derby più importante dell'anno in bacheca!

sabato 17 marzo 2012

Bucchianico- asd san martino: 3-1 onorevole in casa della capolista..ma poteva finire anche meglio.

In casa della capolista l'ASD San Martino parte bene e gioca una buona partita, ma alla fine non riesce a tenere a bada la squadra di casa che tuttavia vince la partita solo per leggerezze martinesi e grazie ad una buona dose di fortuna.Squadre che si fronteggiano a viso aperto, con i martinesi che sin da subito tengono bene testa alla capolista.Nei primi venti minuti del primo tempo non vi sono tiri in porta ne da una parte ne dall'altra, ma una brutta tegola colpisce i martinesi: infortunio al ginocchio dell'esperto e forte centrale difensivo Pompilio, al rientro dopo alcuni problemi fisici.Entra al suo posto Manuel Di Tullio, che purtroppo vedrà la sua prova caratterizzata da molto nervosismo e da alcuni episodi che influenzeranno la prestazione martinese. Poco prima che scocchi la mezz'ora in padroni di casa si portano in vantaggio fortunosamente: tiro deviato involontariamente dal centravanti del Bucchianico, che in realtà prende la palla in pieno volto inavvertitamente. L'ASD San Martino a questo punto potrebbe sbandare ma invece i ragazzi rispondono alla grande e si scagliano con veemenza contro gli avversari, trovando il gol del meritato pareggio al 35esimo minuto, grazie ad uno straripante Piero Fusarò che si beve ben due avversari e con un bel tiro e la complicità del portiere avversario porta gli ospiti in parità.La partita sembra volgere a favore dei martinesi ma subito le speranze vengono meno:altra tegola ed infortunio all'altro centrale titolare Andrea Pironti,al posto del quale entra Drini Metushi.Il primo tempo tuttavia sembra volgere tranquillamente alla fine quanto il difensore martinese Di Tullio compie uno scellerato fallo(scoordinato e fuori tempo) nettissimo in piena area regala il calcio di rigore al Bucchianico. A peggiorare la situazione c'è la reazione del difensore, che si lancia in proteste ed offese in maniera tale che l'arbitro non può esimersi dall'espellerlo. San Martino in 10, rigore battuto perfettamente e 2 ad 1 per il Bucchianico a fine primo tempo.Al rientro in campo ci si aspetta un ASD San Martino vittima sacrificale degli avversari, costretto in 10, senza pedine fondamentali in difesa ed alla mercè della capolista...ed invece i ragazzi martinesi non solo vogliono salvare l'onore ma addirittura provano a cercare la via del pareggio impegnandosi allo stremo con grandissimo spirito di sacrificio.Ottimo il nuovo assetto disegnato da Mr Esposito, che sposta Antonio Masciarelli in regia e lascia davanti Piero Fusarò.Il San Martino riesce a rendersi pericoloso con tiri dalla distanza e si giova in fase difensiva di Francesco Masciarelli,che nel ruolo di libero sembra trovare una dimensione più consona rispetto all'impiego a centrocampo, disimpegnandosi come uno dei migliori di tutta la squadra. Nel finale gli ospiti tentano il tutto per tutto con l'ingresso di Emiliano Di Meo al posto di Stefano Di Cola, ma purtroppo l'ASD San Martino, dopo numerosi contropiedi rintuzzati sempre alla grande da Francesco Masciarelli è costretto a subire il 3 ad 1 del Bucchianico.Gli ospiti neanche a questo punto però si abbattono e continuano a giocare molto bene:alla fine della partita l'incontro terminerà tra gli applausi di entrambe le tifoserie, a tributare la vittoria del Bucchianico ma gli onori del campo ad i martinesi.Arbitraggio perfetto.

LE PAGELLE
Campo: in ottime condizioni, sintetico non di ultima generazione.
Temperatura: giornata con temperature da fine primavera, molto calda
Pubblico:oltre 200 persone con buona presenza martinese

TITOLARI
Mario Gallo:7 incolpevole sui gol,ma nel secondo tempo con due grandi parate lascia accesa la fiammella della speranza.
Marco Pompilio: 6.Dopo essersi snaturato nel ruolo di centrale per tutta la stagione, torna alla fine nel suo ruolo naturale, dove ha disputato oltre 700 partite. Esce purtroppo a metà primo tempo per un brutto infortunio che speriamo non sia nulla di grave e non lo tenga troppo lontano dal campo. Forza Marcolì:-)
Fabio Cellucci: 6,5. Il Bucchianico gli fa il solletico, sia perchè i padroni di casa attaccano spesso sull'altra fascia, sia perchè sono costretti a farlo perchè dalla sua parte non si passa.
Andrea Pironti: 6,5. Impeccabile sino all'infortunio. Anche a lui un grosso in bocca al lupo e gli auguri per un pronto rientro. Daglie Andrè!
Francesco Masciarelli: 7+. Un esperimento venuto in mente a Mr Esposito che da ottimi frutti..contro il Rapino vedremo se oltre ad una buona intuizione può diventare un vero e proprio punto di forza nel nuovo ruolo.
Stefano Di Cola:5,5 Corre tanto come sempre, ma stavolta quasi sempre a vuoto. Incide poche e quando viene sostituito non lo prende proprio benissimo e correttamente.Avrebbe meritato la sufficienza stretta ma per quest'ultimo episodio per punizione:-)si becca una insufficienza.
Tommaso Odorisio:6. Corre tanto anche lui, ma è molto più lucido in fase di costruzione.
Gianpiero Di Valentino: 5,5. Viene messo in mezzo dal fortissimo centrocampo del Bucchianico, e riesce anche ad arginarlo decentemente. Peccato però che in fase di costruzione porti troppo la palla perdendola spesso. Aspettiamo che torni al pieno della sua forma.
Piero Fusarò:7. Segna il gol e si beve nell'azione ben due dei forti difensori della capolista. Iniziamo
a vedere finalmente anche convinzione nei propri mezzi.
Ricky Sula Ferit: 6-. Ha voglia di fare ma non conclude molto. Tira fuori due buone punizioni. Aspettiamo che anche lui torni presto al meglio..e pure all'allenamento(giovedì scorso non c'era!:-P)
Antonio Masciarelli:6,5 Il più pericoloso dei martinesi, come del resto indica chiaramente il suo score in campionato.
Stavolta non riesce a segnare. Nel primo tempo non c'è trippa per gatti, troppo isolato nel bunker avversario prende calci alla grandissima. Nel secondo, arretrato da regista, mette maggiormente in difficoltà gli avversari e soprattutto il portiere di casa, con tiri da lontano.

SUBENTRATI

Manuel Di Tullio:3 e no comment. entra nervosissimo, fa un fallo da rigore da tipica "vista annebbiata" iraconda, viene espulso e si scaglia incomprensibilmente ad insultare chiunque gli si pari davanti(arbitro, avversari e compagni).E cosa più grave di tutte, butta la maglia dell'ASD San Martino fuori dal campo dopo essersela tolta. Lo perdoniamo solo perchè è molto giovane(altrimenti era da 1) e forse da tutto questo imparerà il rispetto per i compagni e la società. Il voto non è reale, ma indica l'età che sembrava avere in questo frangente (e per fortuna non ha buttato le maglie rosa e nere..che sennò me le rimborsava:-)...scherzi a parte bravo a scusarsi con tutti successivamente).
Drini Metushi:6,5. Il ragazzo inizia ad ingranare. Fronteggia bene i padroni di casa e segue alla lettera le direttive di Francesco.Non demerita affatto.
Emiliano Di Meo.6+. Quando si dice la forza di una grande carriera: la sua sola presenza fa arretrare il baricentro
dei locali di oltre 15 metri. Anche se non incide tantissimo, si fa sentire alla grandissima per carisma e tecnica.
Cosimo Fusarò: S.V. Gioca gli ultimi 10 minuti a gara decisa.

23 giornata: i risultati

Alcyone Francavilla-Fossacesia 3-1
Real Caldari-Maiella Guardiagrele 3-3
Rapino-Real Francavilla 2-0
Bucchianico-Asd San Martino 3-1
Caporosso Guardiagrele- Us Tollese 0-0
Atletico Flacco-Torrevecchia 2004 0-4
Stella Viola Canditellae-Treglio 0-0
Ari-Villamagna 1-0

La tifosa della settimana(11):Chiara Di Crescenzo


Questa settimana merita l'intervista come tifosa Chiara Di Crescenzo, che ha seguito quest'anno moltissime partite dell'ASD San Martino, volente o nolente trascinata dal ragazzo Tommaso:-). La ringraziamo perchè lei non ha mai seguito molto il calcio ma nel tifare la squadra martinese ci mette tutto il cuore!Come al solito tra parentesi ed in maiuscolo miei eventuali commenti!(NELLA FOTO IN ALTO L'HOBBY DI CHIARA, BALLARE, BALLARE, BALLARE...!)
-Nome e cognome:Chiara Di Crescenzo
- Quanti anni hai?(se sei un ragazza puoi non rispondere):25 anni
- Studi o lavori?Nell'attesa di finire di studiare mi sono messa anche a lavorare
- Hobby:Sempre e per sempre ballare....anche se ultimamente mi sono data all'arte della maglia ai ferri(NELLA FOTO I NUOVI MAGLIONI DELL'ASD SAN MARTINO PER IL PROSSIMO ANNO REALIZZATI TUTTI DA CHIARA!)

- Sposato?Fidanzato? O vuoi fare un appello ai tifosi ed alle tifose?:fidanzata.....con un cuore bianco nero...-.-"
- Per quale squadra tifi…oltre all’ASD San Martino?:Non ho mai seguito in particolar modo il gioco del calcio,quindi la mia è più che altro una simpatia....qualcuno(il mio ragazzo) cerca di farmi il lavaggio del cervello....(NELLA FOTO TOMMASO INGAGGIA UN TECNICO DI ELETTRODOMESTICI PER FARE IL LAVAGGIO DEL CERVELLO DIRETTAMENTE IN LAVATRICE)

ma rimango sulla mia strada e rispondo:"IO TIFO NAPOLI...TIè"(NELLA FOTO CHIARA IN VERSIONE PARTENOPEA)

- Perché tifi ASD San Martino?:
Perchèèèè?Perchè pur essendo residente a guardiagrele,sono 12anni che mi sento una san martinese(MITICA!MITICO PURE TOMMASO, DAI COSI, CONTINUA CON IL LAVAGGIO DEL CERVELLO:-)....è la prima squadra calcistica che nel vederla,fa salire l'adrenalina....
- Il calciatore preferito del San Martino e perché?:Sono tutti bravi...però il capitano è pur sempre il capitano...(non sono di parte...=))(MA NO FIGURARTI! E DICCI..QUANDO TOMMASO ALL'ULTIMO MINUTO DELLA PARTITA CON IL FRANCAVILLA HA FATTO FALLO DI MANO...TIFAVI PER LUI? IO NO;-)
- Il giocatore di serie A o internazionale che piu’ ammiri:mmmmmmhhhhhhmmmmmmm......(TOM...MESSI!:-)
- Quante volte vai al mese vai a tifare San Martino?:ogni volta che posso...:)
- Sei andata qualche volta a tifare in trasferta?:siiii.....
- Piatto preferito?:tanti....ma ad una buona lasagna non rinuncio maiii....
Prova di martinesità: ti piace di piu’
19) la pizza roscia di Giuseppina “della pizzeria”, quella scrocchiarella
20) gli arrosticini del “Gatto e la volpe”
21) sagne e fagioli de “La Brocca”
22) la focaccia di “Silviu”
23) I pensieri del poeta
24) Le degustazioni della “Vineria di Salnitro”
25) Il Monte Amaro
26) Panino con affettati vari del supermercato Santoleri
27) Il vino Masciarelli

beh...ho molto a che fare con sagne e fagioli de "La Brocca"(VIAT A TE, ME LE SONN LA NOTT!),ma preferisco la pizza roscia...
-Il luogo di San Martino che ti piace di piu’ dopo casa tua?:?????.....(E NO, QUA DEVI DARE UNA RISPOSTA, SENNO' TI CONSIDERIAMO GUARDIESE!)
- Film preferito?I Passi dell'amore
-Trasmissione televisiva preferita?:Avanti un altro
- Canzone preferita?:"Ci sei sempre stata",anche se Causa forza maggiore ho a che fare molto con Vasco Rossi quindi potrei dirti anche Alba Chiara...(NELLA FOTO ALBA...CHIARA)

.poi eros,laura pausini e canzoni napoletane in generale(NELLA FOTO CHIARA IN VERSIONE NAPOLETANA!)

- Personaggio pubblico preferito?:grandissima la coppia Bonolis e de laurentis,Fabio De luigi e la hunziker....
- In cosa deve migliorare la nostra squadra secondo te?:Non sono mai stata una buon intenditrice calcistica....ma forse,a volte sarebbe meglio parlar di meno in campo,ma tutti hanno molta passione per questo progetto,ed è ciò che conta...poi il resto verrà da se
- Se dovessi fare uno striscione per incitare la nostra squadra, cosa ci scriveresti?:Chiudi gli occhi e senti battere il cuore:San Martino sei il migliore
- Quale dei calciatorio martinesi “emigrati” riporteresti subito all’ASD San Martino e perché?:A dir la verità non saprei...ma questa squadra è bella così...io penso che chi voleva esserci,è già dentro
-In tutta sincerità..ma secondo te Mimmo Masciarelli sa giocare a pallone?:
Come dice LIgabue:"Il bello deve ancora venire..."prima o poi meraviglierà tutti....:) (MA IL BELLO CHI SAREBBE? MIMMO? MO' PURE BELLO E' DIVENTATO? ODDIO LA COCC!:-)

martedì 13 marzo 2012

Bucchianico, la squadra


Dopo la brillante partita vinta a Francavilla, una trasferta ancora più proibitiva aspetta l'ASD San Martino. Nella 23a giornata infatti i martinesi dovranno recarsi a Bucchianico, nella tana di una delle due pretendenti al titolo del girone, insieme alla Tollese. Il Bucchianico è stato per larghi tratti del campionato primo in classifica e solo domenica scorsa ha perso il primato, superato dalla Tollese. I prossimi avversari dell'ASD San Martino hanno ben 45 punti(più del doppio della squadra martinese) ed il secondo miglior attacco del campionato, con ben 55 gol segnati. Anche la difesa non è da meno, ed è la terza di tutto il girone con solo 17 gol subiti. Il Bucchianico sino ad ora ha totalizzato 14 vittorie,3 pareggi ed una sola sconfitta, maturata proprio domenica scorsa in casa della Stella Violae Canditellae. Da temere nella squadra di Bucchianico tutti i centrocampisti e in attacco soprattutto Pantalone, attaccante di categoria superiore. La ex capolista sarà molto determinata a riprendere il cammino per il primato e questo rappresenterà un pericolo ulteriore per i martinesi, che oltre ad un fortissimi avversario si troveranno anche a dover contrastare una gran voglia di rivalsa da parte dei padroni di casa. Uno scontro quindi che si presenta veramente infuocato, tra due cittadine legate da un rapporto di amicizia che dura da più di 1000 anni.(NELLA FOTO IN ALTO, SAN ALDEMARIO DA CAPUA, PATRONO DI BUCCHIANICO CHE AVEVA UN EREMO A SAN MARTINO SULLA MARRUCINA E VOLLE MORIRE NELLA CITTADINA MARTINESE NEL 1025)

domenica 11 marzo 2012

22 Giornata:i Risultati

Real Francavilla-ASD San Martino 0-2
Treglio-Alcyone Francavilla 1-1
USD Tollese-Ari 7-0
Villamagna-Atletico Flacco 1-0
Stella Viola Canditellae-Bucchianico 2-1
Fossacesia-Caporosso Guardiagrele 3-3
Maiella Guardiagrele-Rapino 1-2
Torrevecchia Teatina-Real Caldari 1-0
SE VUOI RIVIVERE IL TRIONFO MARTINESE A FRANCAVILLA, SCORRI IN BASSO IL BLOG E LEGGI LA CRONACA E LE PAGELLE DELLA PARTITA.(QUI SOTTO ALCUNE IMMMAGINI, RINGRAZIAMO I FAMIGLIARI DI STEFANO DI COLA)



L'intervista della settimana(15):Simone Auriti


Questa settimana merita l'intervista Simone Auriti, piacevolissima sorpresa dell'ASD San Martino sulla fascia in questa stagione. Sempre molto concentrato ed attivo, riesce ad abbinare una buona progressione ed una ottima forza fisica che gli permette di percorrere chilometri e chilometri sulla fascia e lo rende molto difficile da saltare per gli avanti avversari. Simone stà disputando un ottimo campionato, con una buona continuità di rendimento e facendosi trovare sempre pronto quando deve scendere in campo:ci aspettiamo ancora di più da lui, sia quest'anno sia soprattutto in prospettiva futura!Come sempre miei commenti in stampatello tra parentesi.(NELLA FOTO, SIMONE UZUMAKI AURITI)
-Nome e cognome:Simone Auriti
-Quanti anni hai?:24
-Altezza e peso forma:1,68m x 70kg
-Segni fisici particolari:Stempiatura
-Studi o lavori?:Lavoro
-Hobby:Calcio, moto, macchina, call of duty.(NELLA FOTO, SIMONE ALLA PRESE CON UNO DEI SUOI HOBBY)

- Sposato?Fidanzato? O vuoi fare un appello alle tifose?:Fidanzato
-Per quale squadra tifi…oltre all’ASD San Martino?:Pescara e Juve
-SPECIAL QUESTION: tu vivi a pochissimi metri dal confine martinese...ti senti totalmente guardiese o anche un pò di san martino?:Io mi sento completamente martinese.(SIGNORI, STANDING OVATION PER SIMONE! PREGO IL SINDACO MARTINESE DI DARE SUBITO LA CITTADINANZA A QUESTO ORGOGLIOSO RAGAZZO MARTINESE! SIMONE UN ESEMPIO PER TUTTI NOI NATI IN QUESTA CITTADINA E CHE A VOLTE CI LAMENTIAMO INVECE DI RIMBOCCARCI LE MANICHE. NELLA FOTO SIMONE ALLONTANA IL LEONE GUARDIESE PER DIVENTARE CAVALIERE MARTINESE)

-Dove e a che età hai iniziato a tirare calci al pallone?:Da piccolo all'età 5anni mi divertivo giocando in un appartamento in ristrutturazione a correre dietro al pallone.(FAMMI CAPIRE, GIOCAVI DENTRO AD UN EDIFICIO IN COSTRUZIONE? E I TRAMEZZI? LI SFONDAVI???)
-Tiri di destro o di sinistro?:Essenzialmente con il destro, però se mi capita il pallone sul sinistro uso anche quello... in entrambi i casi il pallone va sempre fuori e mai in porta :-)(DAI DAI BASTA SOLO ALLENARSI ED ALLENARSI, SEI ANCORA GIOVANE..E SOPRATTUTTO NON GUARDARE MAI COME TIRA MARCO POMPILIO! MI RICORDI UN GIOCATORE DEL SAN MARTINO CHE TIRANDO SEMPRE SOPRA LA TRAVERSA DECISE DI TIRARE DA PIU' LONTANO PER PRENDERE LA PORTA....LA PALLA FINI' ALLA VILLA!:-)
-Sei veloce nello stretto o in progressione?:In progressione.
-Datti un voto ai seguenti fondamentali: colpo di testa, tackle, dribbling tiro di interno, tiro di esterno, contrasto;
Colpo di testa 4 (perchè sono basso), (QUESTO NON VUOL DIRE NULLA..ALLENATI NEL SALTO, VEDRAI CHE INVECE SEI AVVANTAGGIATO SE SVILUPPI I POLPACCI. NELLA FOTO SIMONE CHE SI FA FINTI PROBLEMI DI ALTEZZA)

tackle 6,
dribbling 6
tiro di interno 8,
tiro di esterno 5,
contrasto 7
-Il giocatore del San Martino che piu’ ti piaceva: A questa domanda non sò rispondere perchè non ho mia visto giocare la vecchia squadra del San Martino
-Il giocatore di serie A o internazionale che piu’ ammiri:Milos Krasic mi dispiace che non venga sfruttato secondo me è fortissimo
-Il giocatore professionista a cui ritieni di assomigliare almeno un po’ e in cosa: Milos Krasic per la sua velocità sulle fasce
-Piatto preferito?:Pasta alla carbonara
-Prova di martinesità: ti piace di piu’
1)la pizza roscia di Giuseppina “della pizzeria”, quella scrocchiarella
2)gli arrosticini del “Gatto e la volpe”
3)sagne e fagioli de “La Brocca”
4)la focaccia di “Silviu”
5)I pensieri del poeta
6)Le degustazioni della “Vineria di Salnitro”
7)Il Monte Amaro
8)Panino con affettati vari del supermercato Santoleri
9)Il vino Masciarelli

Il Villa Gemma binco accompagna tutte le mie cene di pesce quindi la mia risposta è IL VINO MASCIARELLI
-Il luogo di San Martino che ti piace di piu’ dopo casa tua?:Il bar di Monia
-Film preferito?:Warrior
-Trasmissione televisiva preferita?: La TV non la guardo... però amo vedere one piece e naruto sul web(NOOOOOOOOOOOO NON E' POSSIBILE...IO E TE CI DOBBIAMO CONOSCERE, ABBIAMO LE STESSE PASSIONI! EREMITA DEI ROSPI CHE NON SEI ALTRO;-). NELLA FOTO SIMONE ENTRA NELLA CIURMA DI RUBBER CAPPELLO DI PAGLIA)

-Canzone preferita?:Take me to the stars
-Personaggio pubblico preferito?:Marco Mazzoli(ndr, DEE JAY RADIOFONICO)
-In cosa deve migliorare mr Esposito secondo te?:Cercare di trasmettere alla squadra prima di ogni partita grinta, cattiveria, coraggio, orgoglio... per il resto è perfetto sià a livello umano che calcistico.
-La sera arrivi prima degli altri o resti dopo la fine degli allenamenti ad allenarti ancora un po’?:Non sono molto regolare, alcune volte quando non ho niente da fare vado prima, altre volte capita che non sono stanco abbastanza allora rimango un pò di più a cercare di riaddrizzare il piede(BRAVO, CONTINUA COSì!)
-Fumi? Bevi alcolici?:Purtroppo ho tutte e due i vizi... e non sono gli unici!!!(E QUALI SONO GLI ALTRI..DICCI DICCI!:-)
- Quale dei calciatorio martinesi “emigrati” riporteresti subito all’ASD San Martino e perché?:Rocco Di Renzo e Massimo Pantalone... per la loro tecnica e forza fisica.
-Ricordi il nome dell’avversario piu’ forte che hai marcato o che ti ha marcato?: Ho giocato solo in terza categoria e in questa categorie non ho mai incontratto un giocatore fortissimo.
-Come si piazzerà l’ASD San Martino in campionato e chi vincerà la stagione 2011-12?:Un bel 7° posto ci può stare... Questo campionato lo vincerà il Bucchianico.
-Ultimo minuto dell’ultima partita di campionato…rigore per l’ASD San Martino che con un gol andrebbe in seconda categoria: cosa fai? A) dici al mister che lo vuoi tirare tu; B) dici a di Meo che deve tirarlo lui; C) Toni Santoleri lo vuole tirare per forza e allora lasci già il campo tanto sai che non becca la porta; D) devi calmare Mr Esposito che vuole tirare lui il rigore E) ti nascondi dietro la panchina per non correre il rischio di essere il tiratore prescelto; F) Lo tiri tu tanto sarà sempre meglio che far tirare Marco Pompilio con i suoi due ferri da stiro.
Non mi prendo la responsabilità di una promozione, lascio l'incarico a giocatori più esperti e freddi... quindi B
-In tutta sincerità..ma secondo te sei piu’ o meno forte di Mimmo Masciarelli (sia da giovane che oggi…giocava uguale fidati)?: Per quanto riguarda velocità e forza fisica penso di essere nettamente superiore, invece sul lato tecnico forse mi batte.(E NO CAZ...SE TI BATTE SUL LATO TECNICO ALLORA TU SEI NEGATO!;-)...DI CHE HAI SBAGLIATO RISPOSTA DAI!:-)

sabato 10 marzo 2012

Le Pagelle della 22


Gran vittoria dell'ASD San Martino su un campo molto difficile e grande innesto di fiducia nella rincorsa ad un piazzamento migliore in classifica. Tutti bravissimi i ragazzi martinesi!.(NELLA FOTO,ANTONIO FA VEDERE DOPPIO AI DIFENSORI DEL FRANCAVILLA)
Clima: Giornata di sole leggermente fredda
Terreno: in perfette condizioni
Spettatori: circa 50, con l'eccezionale presenza di Antonio Santoleri che di sabato ha lasciato il supermercato(e la relativa cassa)..cosa raramente vista da occhi umani. Graditissima presenza di Nicola Iezzi, il presidente dell'AS San Martino a cui tutti noi ragazzi della nostra generazione e di quella precedente devono un grandissimo grazie. Mitico Nicola, siamo sicuri che il più contento di tutti sei proprio tu!

Mario Gallo:8+. Salva alla grande il risultato, con una parata che vale un gol e nel momento clou della partita. Ottimi tutti gli altri interventi, trasmette sicurezza ad una difesa orfana di Pompilio.
Andrea Pironti::7+. Perfetto, pulito, forte e sicuro, inizia a non patire neanche la mancanza del compagno Pompilio.
Francesco Masciarelli:7,5. Ruolo inedito e sopresona che non ti aspetti:grintoso, bel tocco, esce palla al piede e non teme lo scontro fisico. Vuoi vedere che Pompilio perde il posto..o peggio..lo troviamo a centrocampo?
Fabio Cellucci:7. Una locomotiva inarrestabile che non fa mai fermate.
Gianpiero di Valentino:7-. Siamo sicuri che ora, con l'arrivo anche di Mimmo, non vedeva l'ora di dover solo recuperare e passarla ai 4 davanti! e se deve solo recuperare, è ancor più lucido nel tamponare sugli avversari.
Tommaso Odorisio: 7-. Seconda ennesima prova da urlo, bello pimpante come piace a noi.
Stefano di Cola: 7-. Si è accorto anche lui che dovrà correre di più da ora in poi..ma sa anche che ci sarà molto più di prima da divertirsi.

Mimmo Esposito:7,5. Buon esordio per il nuovo acquisto, che con un bell'assist permette ai martinesi di portarsi in vantaggio. Spessissimo i difensori avversari devono ricorrere al fallo, cosa normale per uno che farebbe la differenza anche in Interregionale. Ora deve tornare solo perfettamente in forma(altro che 7,5! vorremmo almeno 4-5 otto e un paio di 9!) e questo spezzone del campionato può servigli benissimo per farsi trovare pronto all'inizio della prossima stagione. Meglio in campo seppur di terza categoria, che fermo..si corre lo stesso..e siam sicuri che dalla stadio francavillese guardando l'antistadio qualcuno si stava già mangiando le mani.
Emiliano di Meo:6,5. Fa il suo ed ora che ha 3 buoni giocatori che gli ruotano intorno può anche solo fare la sponda..ma ci aspettiamo di vedere tutti una sua partita da 7,5/8...per far capire a tutti la sua vera forza.
Antonio Masciarelli: 9. Segna tutti e due i gol, come come un indiavolato, prende un palo, il tutto fuori casa ed in un palcoscenico di livello superiore....storico.
Ricky Sula Ferit:7. Gran bella partita, da oggi in poi triangolo a go go e palla veloce nei passaggi..e si divertirà anche lui!
SUBENTRATI
Piero Fusarò:6,5.Entra al posto di Emiliano e subito butta il cuore oltre l'ostacolo: un potenziale crack futuro, che già oggi fa vedere molto...gran tiro e palo sfortunatissimo.
Drini Metushi,Alessandro Sartini, Pino Ricciuti e Cosimo Fusarò:6 Entrano a pochissimi minuti dalla fine per Mimmo, Antonio, Ricki e Stefano, partecipando alla passerella finale che Mr Esposito (bravissimo) riserva a tutti i calciatori martinesi. Bravissimi tutti.

LE INTERVISTE DELLA SETTIMANA:CALCIATORE COSIMO FUSARO', DIRIGENTE AQUILINO ZULLI(SEMPRE SE DARIO GIOVANNANGELO NON SI FA VIVO) E TIFOSO KIARA DI CRESCENZO(RESTIAMO IN ATTESA DI ESSER CONTATTATI DA EUGENIO D'AMICO E FRANCESCO MASCIARELLI AI QUALI SPETTAVA L'INTERVISTA NELLE SCORSE SETTIMANE).SE DEI DUE DIRIGENTI RIMASTI NESSUNO SI FA VIVO, SI PARTE CON GLI SPONSOR, ED IN QUESTO CASO TOCCA AL SOCIO DEL PRESIDENTISSIMO:-)

Real Francavilla-ASD San Martino 0-2: Trionfo martinese!


Grande impresa dei ragazzi dell'ASD San Martino, che sul campo sintetico di Francavilla battono per 0-2 i padroni di casa, compiendo una impresa epica per una squadra quasi totalmente espressione di una cittadina di 1000 abitanti contro il Real, squadra di una città con oltre 25.000 persone. I martinesi sembrano subito a loro agio sull'insolito terreno di gioco, dove la palla ha si rimbalzi più regolari ma corre anche più veloce. Dopo i primi venti minuti di gioco di equilibrio, la partita viene spaccata in due da un grandissimo Antonio Masciarelli, che insacca il suo 12° gol e porta in vantaggio a sorpresa gli ospiti su bell'assist di Mimmo Esposito, all'esordio nelle file martinesi e subito protagonista di una bella partita(seppur spessissimo oggetto di interventi fallosi). Grande esultanza di tutti i calciatori e tifosi martinesi presenti, con l'ASD San Martino che riesce ad arrivare all'intervallo mantenendo inviolata la propria rete, con una difesa ottima seppur orfana del pilastro Marco Pompilio. Il secondo tempo inizia però piuttosto male per gli ospiti: palla al centro e dopo pochi minuti rigore per il Real Francavilla. Dal dischetto si porta il tiratore scelto degli ospiti che scaglia verso la porta un tiro ben piazzato e potente...ma che il grandissimo Mario Gallo para con un intervento bellissimo(ennesimo rigore parato nella stagione) permettendo alla squadra martinese di restare in vantaggio. La partita continua con azioni da ambo le parti ma è ancora Antonio Masciarelli ad essere protagonista, ma questa volta sfortunato: palo su bella azione e risultato invariato. Passano una manciata di minuti ed Antonio però mette il suggello definitivo su una grande vittoria ed una partita memorabile per lui. Bellissima azione e secondo gol del Masciarelli, che con la splendida doppietta raggiunge i 13 gol in classifica marcatori(dopo un digiuno durato troppo anche a causa di molta sfortuna). Il finale è per gli ospiti che però riescono ad avere solo poche occasioni e uno sterile predominio. A pochi minuti dalla fine c'è gloria anche per Piero Fusarò, che colpisce il secondo palo della partita per l'ASD San Martino. Il triplice fischio finale manda in visibilio la squadra e rende tutti i tifosi orgogliosi: grandissimo Mario Gallo,difesa sorpresa bellissima della giornata(seconda partita consecutiva senza subire gol e attendiamo il rientro di Pompilio), buon centrocampo ed Antonio Masciarelli fenomenale...con il nuovo innesto Esposito(di almeno 4 categorie superiori)ora si può addirittura sognare! ps:visto il risultato, anche se non so che tipo di sintetico ci sia a Francavilla(di ultima generazione, di penultima, di cauciù, ecc) forse un giorno, quando potremo rifare il campo martinese, dovremmo prendere in considerazione l'idea di farlo in sintetico!(NELLA FOTO IN ALTO, MARIO ED ANTONIO HANNO PESCATO ALLA GRANDE IN QUEL DI FRANCAVILLA..DUE BEI PESCIONI RIFILATI AL REAL).

SCOOOOOPPPPPP(5): Mimmo Esposito firma fino a fine stagione, per ripartire il prossimo anno ancora più forte alla conquista del calcio che conta


Una graditissima sorpresa che riempie di gioia tutto l'ambiente calcistico martinese e che sicuramente non passerà inosservata in tutta la terza categoria teatina ha messo in subbuglio il calcio dilettantistico della provincia di Chieti.La giovanissima promessa Mimmo Esposito ha deciso di terminare la stagione calcistica nell'ADS San Martino. Mimmo è nato e vive a San Martino sulla Marrucina:figlio d'arte, il padre è Antonio Esposito (considerato per anni uno dei migliori difensori del calcio dilettantistico teatino ed oggi apprezzato allenatore), il ragazzo sin dagli esordi ha sempre dimostrato doti tecniche e fisiche.Dotato di un fisico possente(187 x 78 kg), ambidestro, è considerato da tutti un centrocampista metodista con notevoli doti di impostazione, rapidità ed intelligenza tattica. Può giocare anche da esterno e in appoggio alle punte, grazie al suo tiro forte e preciso. Nel 2003, giovanissimo, è stato convocato nella rappresentativa regionale abruzzese al Torneo delle regioni a San Marino. Successivamente milita nei settori giovanili del Pescara e del Vicenza:qui si trova ad un passo dall'esordio in serie B a meno di 20 anni per la grande stima e fiducia che ripone in lui l'allenatore Gregucci.Nella stagione 2009, a 20 anni, passa all'S.S. Chieti in serie D: è tra le sorprese più piacevoli della stagione, con ben 19 presenze ed un gol ed un notevole contributo alla promozione della squadra teatina. La stagione successiva, quella 2010-2011 nonostante le moltissime richieste, resta al Chieti in C2, disputando però solo 3 partite (e segnando un gol) fermandosi per un lieve infortunio che però gli farà saltare buona parte della stagione. Nella stagione 2011-2012 si è scatenata la caccia a questo giovannissimo di 22 anni. Numerosissime le richieste da squadre di interregionale ed eccellenza che seppur vagliate attentamente non hanno convinto del tutto il ragazzo a firmare in attesa di chiamate da società importanti o con progetti ambiziosi(per non restare fermo, il ragazzo disputa 3 partite con il Guardiagrele in Eccellenza segnando anche 1 gol salvo poi il desiderio di accasarsi in categoria superiori).A gennaio la corte al calciatore martinese si è fatta ancora più serrata, con richieste non solo dall'interregionale ma anche dalla serie C: un lungo corteggiamento che alla fine non si è concluso solo per pochi dettagli che però ha portato il calciatore a perdere la finestra di mercato per il trasferimento. A questo punto, è passato un ulteriore mese(con il giovane calciatore che ha continuato ad allenarsi nella squadra dell'ASD San Martino, per non perdere la forma e tenersi in allenamento costante pronto ad una nuova chiamata) e puntualmente sono arrivate altre 3 richieste da eccellenza ed interregionale ma questo punto Mimmo, forte anche della sua giovane età, ha deciso di non accettarle per il semplice motivo che il campionato è ormai oltre la metà ed è difficile inserirsi in contesti nuovi, rischiando di compromettere non solo l'ultima partedella stagione per eventuali problemi di amalgama in gruppi già consolidati ma anche quella successiva, nella quale è determinato a dimostrare tutto il suo valore e le sue capacità.QUindi il forte talento martinese ha deciso di terminare la stagione nell'ASD San Martino, in terza categoria: lo farà perchè l'ambiente è quello di casa sua,ama giocare per il suo paese e con i suoi amici ed in questo modo potrà soprattutto mantenersi in forma e ben allenato pronto finalmente a spiccare il volo dalla prossima estate verso palcoscenici molto superiori, che merita senza dubbio. Molto contenta naturalmente anche la dirigenza dell'ASD San Martino, non solo per il gran colpo che alza notevolmente il tasso tecnico della squadra, ma soprattutto perchè si da la possibilità ad un ragazzo martinese di allenarsi al meglio per prepararsi ad hoc alla prossima stagione in categorie molto superiori. E siamo sicuri che già dalla prossima partita, i campi dove sarà impegnato il San Martino saranno pieni di osservatori ,che dovranno lottare per aggiudicarsi per la prossima stagione Mimmo Esposito, che si candida con un pò di fortuna a poter diventare uno degli sportivi di maggior livello della cittadina martinese. Mimmo sarà senza dubbio uno dei pezzi pregiati per le squadre abruzzesi e non della stagione 2012-2013 e naturalmente l'ASD San Martino, già grato per il regalo di quest'anno, sarà ben felice di aiutarlo ad accasarsi in una squadra che possa soddisfare le sue ambizioni.(NELLA FOTO IN ALTO, MIMMO ESPOSITO CON LA MAGLIA DEL CHIETI NELL'ANNO IN CUI HA CONTRIBUITO ALLA PROMOZIONE IN SERIE C DELLA SQUADRA TEATINA).

venerdì 9 marzo 2012

SCOOP(4): Nuovo acquisto dell'ASD San Martino


(NELLA FOTO IN ALTO, DANILO IN GIOVENTU' MENTRE MARCAVA IL SUO IDOLO)
Nuovo acquisto per l'ASD San Martino, un altro ragazzo martinese dopo mesi di allenamento per tornare in condizioni accettabili, ha finalmente firmato per la nostra grande squadra. Si tratta di Pantalone Danilo, classe 1979, 178 x 75 kg, centrocampista offensivo esterno, che è nato e vive a San Martino sulla Marrucina. Preferisce prevalentemente giocare con il destro, ha un dribbling non malvagio ed un tiro discreto. Non ha mai giocato in un campionato dilettantistico ed ha una esperienza maturata prima nelle giovanili martinesi e successivimante in vari tornei di calcio a 5 ed a 7 svoltisi nella provincia di Chieti. Non calcava i campi di calcio da almeno 3 anni ma ha deciso di riallenarsi ed ora finalmente è tornato in condizioni accettabili. Un buon acquisto che a livello tecnico non sconvolge gli equilibri della squadra ma che a livello di gruppo si farà certamente sentire con benefici positivi. Benvenuto Danilo!(NELLA FOTO IN BASSO,DANILO FIRMA IL SUO CARTELLINO. VOCI DI CORRIDOIO RIFERISCONO CHE MARCO POMPILIO, FURBAMENTE, ABBIA COLLOCATO SOTTO UN FOGLIO DI CARTA COPIATIVA PER DIVENTARE TRUFFALDINAMENTE L'EREDE LEGITTIMO DEL NEOACQUISTO MARTINESE. FORTUNATAMENTE IL COMPLOTTO E' STATO SVENTATO DAL FRATELLO DI DANILO, CHE BEN CONOSCE I TRUCCHETTI DI MARCOMATRIX)

mercoledì 7 marzo 2012

15° Sondaggio Settimanale: esito

Il 15° sondaggio settimanale verteva sul perchè gli arbitri ultimamente sembra siano coalizzati contro l'ASD San Martino ed i suoi calciatori. Il quesito era " Perchè l'arbitro era tanto maldisposto nei confronti dei calciatori martinesi nella partita di Torrevecchia?". Vince il sondaggio l'opzione "Perchè lo hanno fatto arrabbiare i calciatori martinesi comportandosi male" con il 42%, risultato che indica come la gran colpa dei falli, ammonizioni, punizioni, rigori ed espulsioni sia colpa dei nostri giocatori, ai quali quindi spetta l'obbligo assoluto di migliorare il proprio comportamento in campo. Al secondo posto si piazza "Perchè Marco Pompilio è sempre abbronzato pure d'inverno ed era invidioso" con il 34% dei voti. Medaglia di bronzo per l'opzione "Perchè il San Martino è tra le squadre con più cartellini gialli della terza categoria" con il 7% dei voti, che mette in risalto il brutto primato dal quale l'ASD San Martino deve recedere.

Le pagelle della 21a


Finalmente l'ASD San Martino riesce a smuovere, seppur di poco, la propria classifica, dopo un periodo senza risultati seppur con buone prove. Ottima la prova contro il Maiella Guardiagrele, con buone occasioni create dai martinesi tutte però rese vane dagli interventi del portiere avversario e da una buona dose di sfortuna.(NELLA FOTO, TOMMASO ODORISIO DOMENICA IN VERSIONE "THE WALL")
Clima: Giornata di sole leggermente fredda
Terreno: in buone condizioni
Spettatori: circa 50.

Mario Gallo:6+. Partita di assoluta tranquillità, trasmette sicurezza le poche volte che viene chiamato in causa.
Simone Auriti:6,5. Compensa alcune pecche in fase difensive, dovute ad un ruolo non suo, con buone scorribande in fase offensiva.
Andrea Pironti:: 6,5. Impeccabile in copertura si spinge a volte anche in avanti.
Marco Pompilio:6,5. Comanda la difesa martinese alla grande, e nel finale sacrifica una delle sue famose gambe(pochi lo sanno ma uno dei suoi soprannomi è "Kesler") sull'altare della patria martinese contro il nemico guardiese. E' il nostro Muzio Scevola.
Fabio Cellucci:6,5. Anche lui implacabile, seppur con un piccolo calo nel finale.
Tommaso Odorisio:7,5. Straripante, una diga insuperabile, tiene in piedi nel primo tempo da solo il centrocampo e nel secondo non scende mai di rendimento.
Francesco Masciarelli:5,5. Recupera poco ed imposta anche meno, preso in mezzo dai centrocampisti avversari molto fisici che fanno girare anche il pallone.
Stefano di Cola:6+. Solito peperino inarrestabile, i sui ex compagni lo picchiano di brutto(così impara ad andare a giocare a Guardiagrele;-). Sfortunato nell'unica grande occasione che crea, dovrebbe passare più la palla in questa gare e chiedere più dai e vai.
Gianpiero di Valentino:6-. Sottotono rispetto agli ottimi livelli a cui ci ha abituato.
Antonio Masciarelli:6. Quando uno come lui si mangia un gol tirando di punta sarebbe da strozzarlo:-), tuttavia dobbiamo dire che è molto sfortunato in alcuni casi e che tutte le occasioni se le crea da solo dopo suoi dribbling o tiri da lunga distanza
Ricky Sula Ferit:6. Bei dribbling ma forse un pò troppi, tira due belle punizioni e soprattutto sforna un bel pò di assist. Anche lui un ex, forse un pò condizionato in questo.
SUBENTRATI
Piero Fusarò:6,5. Entra bello carico e convinto, subito sontuoso tiro e poi dribbling, corsa e personalità. bravo.

LE INTERVISTE DELLA SETTIMANA:(E' STATA RICHIESTA DA TEMPO UNA INTERVISTA AL DIRIGENTE DARIO GIOVANNANGELO ED AI CALCIATORI EUGENIO D'AMICO E FRANCESCO MASCIARELLI).SE CI CONTATTANO LE LORO INTERVISTE VERRANNO PUBBLICATE ALL'INIZIO DELLA PROSSIMA SETTIMANA. TERMINATI I DIRIGENTI, SI PASSA AD INTERVISTARE GLI SPONSOR.

ASD San Martino-Maiella Guardiagrele: 0-0 con rimpianti martinesi


Finisce in parità l'ennesimo derby della stagione per l'ASD San Martino. Dopo aver espugnato il campo guardiese all'andata la squadra martinese non riesce a ripetersi e porta a casa solo uno 0-0 ricco di rimpianti che però finalmente, anche se di poco, muove la classifica. Il primo tempo è giocato a ritmi blandi con le squadre che si studiano molto, con i guardiesi asserragliati in difesa ed i martinesi non molto propositivi dopo gli ultimi brutti risultati. In molti casi addirittura sono gli ospiti ad avere il pallino del gioco, con un centrocampo martinese abulico. Per fortuna il Maiella non riesce mai a trovare la via del gol, grazie anche ad una ottima prova della difesa martinese che riuscirà a portare a termine la partita con la propria rete inviolata. Quando il San Martino riparte tuttavia fa male: un tiro di Antonio Masciarelli quasi a tu per tu con il portiere dopo un dribbling dal limite e soprattutto un tiro di Stefano di Cola in mischia parato miracolosamente e fortunosamente dal portiere che riesce a deviarlo sul palo e poi a riprenderla, fanno pensare ad una ripresa ricca di soddisfazioni per i martinesi. Infatti la ripresa si apre subito con una bella azione ancora di Antonio Masciarelli che riesce alla fine a tirare con la punta dello scarpino, ma la palla inspiegabilmente si alza sopra l'incrocio a portiere battuto! A conferma di come per sbloccare il risultato ci voglia anche un pò di fortuna, mancata sempre nelle ultime partite dell'ASD San Martino, vi è l'azione successiva: colpo di testa tagliato sul secondo palo di Antonio Masciarelli che a portiere immobile colpisce la traversa interna con palla che batte a meno di un metro dalla linea di porta! L'entrata di Piero Fusarò da ancora più verve al reparto avanzato martinese:il neoentrato con un gran tiro dal limite costringe il portiere avversario ad una difficile parata. Sfiduciati da tanta sfortuna a discapito di una partita in cui si è stati quasi sempre superiori agli avversari, i martinesi si avviano al pareggio ma un ultima emozione prova a spezzare in due la partita: palla lunga di richy ferit per Antonio Masciarelli che defilato sulla destra da 30 metri tira al volo...ma la palla a spiovere sotto la traversa viene parata dal portiere miracolosamente, con una smanacciata che ricade sulla linea di porta e poi rotola davanti all'estremo difensore! Negli ultimi minuti infortunio a Marco Pompilio che è costretto ad abbandonare il campo(NELLA FOTO POMPILIO DOPO ESSERSI INFORTUNATO). La partita finisce alla fine in parità, con una buona prova del San Martino a cui è mancata solo un pò di fortuna per trovare la via della rete. ps:per la porchetta, sarà per la prossima volta!

Mi scuso per il ritardo degli articoli ma ero impegnato con il MICAM a milano.

domenica 4 marzo 2012

21 Giornata:i risultati

Ari-Fossacesia 2-1
ASD San Martino-ASD Maiella Guardiagrele 0-0
Bucchianico-Real Francavilla 3-2
Alcyone Francavilla-Stella Viola Canditellae 3-0
Atletico Flacco-Tollese 1-4
Rapino-ASD Torrevecchia 2004 0-0
Caporosso Guardiagrele-Treglio 0-1
Real Caldari-Villamagna 4-2

sabato 3 marzo 2012

ASD San Martino-Maiella Guardiagrele: per molti martinesi il vero derby.


Dopo oltre un mese torna a giocare finalmente sul campo amico di Casacanditella la squadra dell'ASD San Martino. La partita è tutt'altro che una semplice gara, ma uno dei derby più sentiti di tutta la stagione, contro il Maiella. La squadra che rappresenta Guardiagrele (seppur la seconda compagine della cittadina, con la prima che partecipa al campionato di Eccellenza) è un avversario perfetto per i ragazzi martinesi, che sicuramente non prenderanno sottogamba il match impegnandosi al massimo e senza sottovalutare la squadra ospite. Importantissimo è infatti fare punti per l'ASD San Martino, considerando che troppe giornate sono passate dall'ultima vittoria, la classifica è peggiorata e la squadra guardiese può incalzare la posizione martinese. Il Maiella infatti ha 12 punti in classifica, solo 5 meno dell'ASD San Martino: ha totalizzato solo 3 vittorie, con 3 pareggi e ben 9 sconfitte. L'attacco è certamente pericoloso con 20 reti (27 per i martinesi) segnate mentre la difesa è tutt'altro che ostica con ben 39 reti subite (33 quelle martinesi). Tutti pericolosi i calciatori del Maiella, ma grande attenzione deve essere fatta nei confronti di Di Crescenzo, già a segno 5 volte in questa stagione.Sembrerebbe quindi una sfida piuttosto equilibrata che potrebbe rilanciare le ambizioni di chi la vincerà. Occorre massimo impegno, attenzione e voglia nel perseguire la vittoria e soprattutto giocare compatti ed uniti come un sol uomo! All'andata abbiamo vinto 1- a 3 fuori casa e i tifosi si aspettano una gara con lo stesso impegno!Il sottoscritto, che tiene molto a questo derby, pagherà la porchetta in caso di vittoria a chi segnerà eventualmente gol per l'ASD San Martino e a chi raggiungerà la sufficienza! Porchetta(non una intera eh, porzioni singole ca sennò mi mannet spers!) che verrà acquistata e consumata naturalmente in occasione della prossima festa patronale di San Giuseppe! ps: ovviamente marco pompilio è escluso da questa proposta, altrimenti pur di segnare lascia la difesa sguarnita!:-).A questo punto che altro dire.....FORZA SANNNNNNNNNNNN MARRRRRRRRRTINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

giovedì 1 marzo 2012

La tifosa della settimana(10): Francesca Maria Di Cola


Questa settimana merita l'intervista Francesca Maria Di Cola, che nell'ultima partita dell'ASD San Martino in terra straniera ci ha fornito alcune foto del match permettendoci di essere ancor più vicini alla nostra squadra!Francesca si è pure distinta come supertifosa incitando la squadra e la aspettiamo nelle prossime partite sperando in un risultato positivo da festeggiare! Come al solito, miei eventuali commenti tra parentesi e in maiuscolo!(NELLA FOTO FRANCESCA OGNI VOLTA CHE TORNA NELLA SUA TERRA, ORA CHE NON SI SENTE PIU' STRANIERA!)

-Nome e cognome: Francesca Maria Di Cola - ci tengo al 2° nome!(CI MANCHEREBBE! PERSONALMENTE MI RENDE NERVOSO IL PRIMO IN REALTA'...BRUTTI RICORDI;-)...AH CIAO MOGLIETTINA COME STAI!:-O)
- Quanti anni hai?: 25 tra qualche giorno.
- Studi o lavori?: Lavoro.
- Hobby: guardare telefilm,(PREGO INDICARE QUALI...SIAMO PETTILONI)seguire concerti, cantare, fare shopping, farmi la manicure....(NELLA FOTO FRANCESCA CHE PER RILASCIARE L'INTERVISTA NON E' RIUSCITA A FARSI LA MANICURE)

Sono una Nail Addict!(NA CHI?????? NELLA FOTO LA NUOVA MANICURE DI FRANCESCA! FATTI "PENNELLARE" ANCHE TU IL TUO CALCIATORE MARTINESE PREFERITO SULLE UNGHIE!)

- Sposato?Fidanzato? O vuoi fare un appello ai tifosi ed alle tifose?: Single da poco, niente appelli però non sono così disperata :)Ma se qualcuno si propone va bene lo stesso ^_^ (PARACULISSIMA, COME SI DICE A ROMA!)
- Per quale squadra tifi…oltre all’ASD San Martino?: MILAN! (e un pò tifo pure la Roma, per simpatia)
- Perché tifi ASD San Martino?: Perchè mi piace il calcio, lo seguo volentieri e ritengo questa squadra un ottimo motivo per pranzare in fretta la domenica e correre sugli spalti! E poi mi fa sentire un pò meno "straniera" in terra madre visto che non sono una che frequenta molto San Martino!(DOPO QUESTA INTERVISTA PROMETTI CHE LO FREQUENTERAI DI PIU'!)
- Il calciatore preferito del San Martino e perché?:
STEFANO DI COLA?? PERCHE'?? chissà! E' troppo forte!(cuore di sorella)! Ma direi che dopo di lui seguono Antonio Masciarelli (mi è sempre piaciuto vederlo giocare!), Gianpiero Di Valentino perchè mi fa ridere tantissimo in campo(FA RIDERE IN CAMPO??? BRAVO GIANPIERO COMPLIMENTI;-) e Andrea Pironti è molto preciso dà molta sicurezza in campo!
- Il giocatore di serie A o internazionale che piu’ ammiri: ANDREA PIRLO, (NELLA FOTO LA TIPICA FACCIA ESULTANTE ED ALLEGRISSIMA DI PIRLO IN UN MOMENTO DI GRANDISSIMA ILARITA')

ma non è ammirazione...è amore!Anche se da quando è passato alla Juve mi sento come una fidanzata abbandonata...(NELLA FOTO FRANCESCA SALITA SULL'ALTARE CREDENDO DI SPOSARE PIRLO MA CHE SI RITROVA CON PATO, CHE GALLIANI VUOLE SBLOGNARE PERCHE' SEMPRE INFORTUNATO)

- Quante volte vai al mese vai a tifare San Martino?: Ogni volta che torno da Roma per il fine settimana!
- Sei andata qualche volta a tifare in trasferta?: Certo che tifosa sarei altrimenti?!
- Piatto preferito?: Pasta al forno e pasta ai quattro formaggi (sono i miei cavalli di battaglia!)(ASPE', NON ABBIAMO CAPITO...TI PIACE MANGIARLI O CUCINARLI, VISTO CHE PARLI DI CAVALLI DI BATTAGLIA? COMUNQUE..NELLA FOTO LA DIVISA DA "QUATTROFORMAGGI" CON LA QUALE FRANCESCA INCITERA' PRESTO I CALCIATORI MARTINESI)

- Prova di martinesità: ti piace di piu’
1) la pizza roscia di Giuseppina “della pizzeria”, quella scrocchiarella
2) gli arrosticini del “Gatto e la volpe”
3) sagne e fagioli de “La Brocca”
4) la focaccia di “Silviu”
5) I pensieri del poeta
6) Le degustazioni della “Vineria di Salnitro”
7) Il Monte Amaro
8) Panino con affettati vari del supermercato Santoleri
9) Il vino Masciarelli

Pizza rossa di Giuseppina!! Proprio lunedì sono andata a comprarla per me e Stefano e quando lui l'ha vista mi ha detto "Ahhhh quella scrocchiarella!" l'odore di quella pizza è legata ai ricordi più belli della mia infanzia!(IL COMMENTO DI STEFANO IN REALTA' PENSO SERVISSE PER DISTRARTI..SE LA VOLEVA PAPPARE LUI!)
-Il luogo di San Martino che ti piace di piu’ dopo casa tua?: Il mio giardino :)(RISPOSTA NON VALIDA, SEMPRE CASA TUA E'! RIPROVA! NELLA FOTO FRANCESCA CERCA DI USCIRE DAL SUO GIARDINO PER VEDERE ALTRE ZONE DI SAN MARTINO MA SI PERDE TRA LA VEGETAZIONE..COLPA DI STEFANO CHE DISTRATTO DALLO SPALAMENTO NEVE NON TAGLIA L'ERBA DA 4 MESI)

- Film preferito?: Match Point di Woody Allen
- Trasmissione televisiva preferita?: Non guardo molta tv, preferisco ingozzarmi di serie tv rigorosamente in lingua madre e coi sottotitoli... Ma spesso la sera mi addormento volentieri guardando "Malattie imbarazzanti" su Real Time.(AHHHHHH COSA C'è DI PIU' RILASSANTE DI "MALATTIE IMBARAZZANTI PRIMA DI DORMIRE!)
- Canzone preferita?: "There is a light that never goes out" dei The Smiths
- Personaggio pubblico preferito?: Al momento Maurizio Crozza, ma mi piace cambiare!
- In cosa deve migliorare la nostra squadra secondo te?: Secondo me, e non capisco niente di calcio tecnicamente,bisogna essere più generosi in campo.. Capisco che tutti vogliano segnare, battere calci di punizione e rigori..Ma se alcuni giocatori imparano a riconoscere i propri limiti e lasciano fare a chi sa fare,sono sicura che il risultato cambierebbe a fine partita!
- Se dovessi fare uno striscione per incitare la nostra squadra, cosa ci scriveresti?:Non sono brava a fare rime può bastare un YaaaaaY? è la mia esclamazione di felicità!
(NELLA FOTO FRANCESCA MENTRE RITIRANDO UNA COPPA A NOME DI STEFANO GRIDA "yAAAAy!"

- Quale dei calciatorio martinesi “emigrati” riporteresti subito all’ASD San Martino e perché?: Non saprei non conosco le qualità calcistiche di martinesi emigrati!
In tutta sincerità..ma secondo te Mimmo Masciarelli sa giocare a pallone?: Meglio di altri sicuramente!(CAPITO..RIBADISCI IN PRATICA QUELLO CHE HAI DETTO SOPRA..NON CAPISCI NIENTE DI CALCIO TECNICAMENTE;-)
Special question: ma secondo te, era più forte angelo a pallavolo o stefano a pallone?: Direi che Angelo è bravo in molte cose ma nello sport..... Ecco mettiamola così lo sport lasciamolo a Stefano!!(NON PERMETTERTI DI OFFENDERE ANGELO CHE HO AVUTO MODO DI ALLENARE PER 2-3 ANNI A PALLAVOLO ED ALTRI SPORT! PREVEDO CHE IN SETTIMANA AVRAI UNA SUA VISITA FISCALE, COSì TI SISTEMA PER BENE;-)